BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Albinoleffe affronta la capolista Bari

Alla vigilia del match clou con il Bari capolista dell???ex bandiera juventina Antonio Conte, con i playoff obiettivo fisso (a un punto di distanza), Armando Madonna mette in guardia il suo AlbinoLeffe: sabato al ???Comunale??? non saranno consentite distrazioni.

Più informazioni su

“Non facciamoci ingannare dal risultato dell’andata. Vincemmo grazie a due gol nei primissimi minuti, dimostrando di poter essere bravi a controllare la loro reazione. Ma quel 2-1 dobbiamo dimenticarcelo, perché davanti ci troveremo la squadra più forte della serie B”.
Alla vigilia del match clou con il Bari capolista dell’ex bandiera juventina Antonio Conte, con i playoff obiettivo fisso (a un punto di distanza), Armando Madonna mette in guardia il suo AlbinoLeffe: sabato al “Comunale” non saranno consentite distrazioni. “Giocano con esterni molto larghi e pericolosi nell’uno contro uno – prosegue il mister seriano -. All’andata li abbiamo sorpresi, ora non dobbiamo cedere nemmeno un millimetro. Senza contare che Barreto e Caputo sono punte tecniche e molto rapide: nel complesso, l’undici di Conte non ha punti deboli. E’ una squadra che mette in campo il carattere del suo allenatore”.
Nelle file della Celeste tornano a disposizione Serafini, Renzetti e Narciso, dopo aver scontato il turno di squalifica: “Narciso ha avuto qualche problemino, mentre in mezzo alla difesa Luoni può giocarsi le sue carte ed essere riconfermato dopo la buona prova con il Cittadella: è un centrale difensivo, anche se spesso l’ho impiegato da esterno. Soffre avversari più fisici, ma contro la velocità del Bari può essere un’arma in più”. Nicola Madonna e Cristiano dovrebbero farcela, con il primo sicuro titolare a destra. Gabionetta, invece, non sarà della partita: “Ieri aveva il trentanove di febbre, la vedo dura. Conteh? Leggo che rientra e si allena con noi, ma sono tre settimane che non lo vedo. Sta lavorando sul campo, ma a parte”. Defezioni a parte, i Madonna-boys hanno comunque il grimaldello per aprirsi la strada nel bunker pugliese: “Cellini e Ruopolo sono una bella coppia – chiude l’allenatore -. Segnano entrambi da due partite, Cellini oltre alla regolarità sotto misura sta recuperando fiducia. Possiamo farcela”.
SOLIDARIETA’ – I tifosi della “Nuova Guardia AlbinoLeffe 1998”, per le gare contro Bari e Brescia (2 maggio) ha organizzato una raccolta fondi in favore della popolazione abruzzese colpita dal sisma. La raccolta avverrà presso la tribuna “Giulio Cesare”.

PROBABILI FORMAZIONI
Bergamo, sabato 25 aprile, stadio “Atleti Azzurri d’Italia” (ore 16) – sedicesima di ritorno serie B
ALBINOLEFFE (4-4-2): Coser; Perico, Luoni, Gervasoni, Renzetti; N. Madonna, Previtali, Carobbio, Laner; Cellini, Ruopolo (Nodari, Garlini, Maino, Serafini, Geroni, Cisse, Ferrari). Altri convocati: Gabionetta, Sau. All. A. Madonna.
BARI (4-2-3-1): Gillet; Masiello, Ranocchia, Stellini, Parisi; Donda, Gazzi; Kamata, Kutuzov, Guberti; Barreto (Santoni, Bianco, Galasso, Edusei, Lanzafame, Colombo, Caputo). All. Conte.

Arbitro: Valeri di Roma (Copelli-Stagnoli/Zanichelli)
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.