BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il tram va: il gran giorno ?? arrivato fotogallery

Bergamo-Alzano senza rallentamenti, senza intasamenti, senza code. Un sogno? No, un tram. Quel tram che finalmente torna a sfrecciare. Folla di autorit?? alla partenza da Albino per l'inauguarazione ufficiale e il primo viaggio.

Più informazioni su

Bergamo-Alzano senza rallentamenti, senza intasamenti, senza code. Un sogno? No, un tram. Quel tram che finalmente torna a sfrecciare nelle valli orobiche. Beh, almeno in una, la Valseriana, la bassa Valseriana a dirla tutta: per ora appunto la tratta Bergamo-Alzano-Bergamo e poi da giugno fino ad Albino.
Si parte dunque: l’inaugurazione ufficiale vede protagoniste sui nuovissimi vagoni di Sirio tutte le autorità orobiche, guidate dal ministro Altero Matteoli e dal presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni. Alle 10.45 il vescovo Francesco Beschi ad Albino ha benedetto la partenza, quindi via alla prima corsa: Nembro, Alzano, Ranica, Torre Boldone e infine arrivo a Bergamo, a mezzogiorno. Alla stazione cittadina l’accoglienza della banda e la cerimonia a cui partecipano anche il presidente della società del tram (la Teb) Gianfranco Ceruti, il sindaco di Bergamo Roberto Bruni, il presidente della Provincia Valerio Bettoni. Dopo l’inaugurazione e i discorsi del ministro Matteoli, di Formigoni, di Bruni e Bettoni il tram è ripartito alla volta di Albino.
Ma se venerdì le corse sono riservate alle autorità, sabato e domenica le "prove" vere saranno aperte a tutti e gratis: dalle 9 alle 19 con gli addetti della Teb a illustrare le modalità dei viaggi.
Modalità presto dette: da lunedì 27 aprile si viaggia, a pagamento. Corse ogni mezz’ora dalle 6.30 alle 21.30, tranne che nelle ore di punta quando si intensificheranno i passaggi e diventeranno uno ogni 15 minuti. La domenica il servizio rallenta con un passaggio ogni ora. A settembre si cambia e si velocizza il servizio con corse ogni quarto d’ora (7.5 minuti nelle ore di punta).

Un euro e 70 costerà il biglietto singolo Bergamo-Alzano; sono validi i biglietti Atb e Sab. 

Informazioni su orari e tickets

Il sito Teb 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco Cimmino

    Premettendo che ho applaudito da subito al progetto TEB, e l’ho difeso, all’occorrenza, mi sento di trovare almeno una nota stonata nei peana inaugurali: il prezzo del biglietto. Credo che, se si vuole davvero spostare il traffico su rotaia, si debba rendere la rotaia conveniente, rispetto alla gomma: al momento, le tariffe della TEB sembrerebbero veramente altissime (1,70 per Alzano e 2,50 per Nembro?). Così la gente continuerà ad andare in auto, per risparmiare: non mi pare una grande trovata.

  2. Scritto da Alberico

    Il prezzo è adeguato. Avete mai provato la metro di londra?? prezzi allucinanti, ma è l’unico modo per far pagare l’utente e non il contribuente. Io non uso il tram delle valli, abito da un’altra parte, e quindi non voglio pagare con le mie tasse i viaggi dei pendolari della val seriana. Capito Cimmino?

  3. Scritto da carlo

    grandissima innovazione questo tram.
    Avremo meno traffico in citta’:
    Spero si costruiscano altre tratte e si potenzi il sistema.
    Nota stonata e dolentissima: il Tram non è per niente silenzioso e servono lavori per “proteggere” i cittadini che abitano lungo il percorso.
    Il tram deve essere utile per tutti e non dannoso per altri.

  4. Scritto da cives

    alberico, ma i pendolari dei treni pagano con le loro tasse anche le strade e autostrade che utilizzi tu!…abituati a fare i conti completi!

  5. Scritto da Marco Cimmino

    Ho capito benissimo, caro Alberico: chi non usa il tram non paga per i pendolari e io che godo di una salute di ferro non voglio pagare il servizio sanitario nazionale. Uno di Seriate non vuole finanziare il rimboschimento a Branzi e quello di Pusdosso si chiede perchè pagare semafori a Bagnatica. E’ un bel modo di ragionare, indubbiamente: a metà tra la civiltà di Lascaux e la Heimat tirolese. Ne riparleremo quando un servizio pubblico servirà a te e non ai pendolari seriani: capito Alberico?

  6. Scritto da Il Bergamotto

    Una corsa ogni mezz’ora è palesemente ridicola, insufficiente, quasi provocatoria nei confronti degli eventuali utenti.

  7. Scritto da Marco Cimmino

    Quanto al prezzo adeguato: adeguato a cosa? A Londra la Tube costa cara, ma è lunga centinaia di chilometri. A Milano costa assai meno che il nostro tram, pur prevedendo percorsi più lunghi. Qual è il parametro per stabilire l’adeguatezza di una tariffa? Il Codex Albericianus? Io dico che, secondo me, queste tariffe renderanno meno fruibile il tram da parte di tanta gente che, a un euro e mezzo per tutta la giornata, l’avrebbe trovato conveniente: non so di adeguamenti, ma so abbastanza di gente

  8. Scritto da Simone

    Ma sul tram ci posso portare la mia bicicletta?

  9. Scritto da alberto ti

    Ottima cosa per la valle ma secondo me ha ragione Cimmino. Se poi costa 2.50 euro per Nembro (assurdo visto che poi fra i due paesi la distanza è minima) quanto costerà per Albino? Alla fine spendi meno in auto. Si spera nella convenienza dell’abbonamento.

  10. Scritto da Evaristo Francesconi

    Ad Albino alla partenza politici, nullafacenti, nani, ballerine e bandiere leghiste. Uno spettacolo da fine dell’impero, con deputati e senatori a sgomitare per apparire in prima fila. penoso. Uno spettacolo indecente e un’organizzazione dell’evento disastrosa, se questo e l’inizio siamo a posto.Una classe politica da incubo che non ha nemmeno un minimo senso del pudore……

  11. Scritto da CLA

    Caro?
    Con lo stesso biglietto si possono utilizzare tutti i bus e funicolari della città.

  12. Scritto da CLA

    Costi:
    Alzano: 1,70, 90 minuti
    Nembro: 2,05, 105 minuti
    Albino : 2,35, 120 minuti
    Compresi bus e funicolari di Bergamo

  13. Scritto da CLA

    Frequenze:
    Fino ad Agosto di 7,5 minuti orari di punta , dopo 15 minuti ,
    140 corse gg.
    Settembre , orario scolastico; stessi tempi , 170 corse gg.

  14. Scritto da CLA

    Per Simone
    Si è ammesso portare la bicicletta , però NON negli orari di punta.

  15. Scritto da Mauro

    condivido il commento di Alberto!
    …… e speriamo non si fermino qui e procedano celermente con le altre tratte (Aeroporto, nuovo ospedale ecc)

  16. Scritto da Felice

    Sarebbe bello andare a riscoprire il percorso che faceva il vecchio tram Bergamo-Albino forse qualche vecchio lettore se lo ricorda ?
    In aggiunta alla tramvia c’era la ferrovia che arrivava fino a Clusone…
    Svizzera e Austria sono decisamente più avanti di noi nell’utilizzo delle linee ferrovia/tram per le loro vallate.. chissà che ci si arrivi anche noi.

  17. Scritto da Alberto

    Finalmente!!che figata..da oggi mi sento più europeo!!