BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Belen inaugura il nuovo Antegnate Shopping center fotogallery

Belen Rodirguez ha fatto da madrina all'inaugurazione dell'Antegnate Shopping Center, un nuovissimo centro commerciale realizzato dal gruppo Percassi. E' un centro di 42.500 metri quadri di superficie commerciale che ospita un Ipermercato Auchan, 90 negozi di marche prestigiose.

Più informazioni su

Belen Rodirguez ha fatto da madrina all’inaugurazione dell’Antegnate Shopping Center, un nuovissimo centro commerciale realizzato dal gruppo Percassi. E’ un centro di 42.500 metri quadri di superficie commerciale che ospita un Ipermercato Auchan, 90 negozi di marche prestigiose come Calvin Klein, Guess, Zara, United Colors of Benetton, Nike, Geox, Bershka, Deichmann, Marlboro Classic, Gas Jeans, Pull&Bear, Playlife, Sisley, Fornarina, Levi’s, OVS industry e un’ offerta ristorativa di grande qualità e varietà aperta fino a mezzanotte.
Il Complesso Commerciale che ha comportato un costo di sviluppo di circa 100 milioni di euro, occuperà direttamente ed indirettamente circa 700 addetti selezionati dalle oltre 2.000 candidature gestite dal Centro per l’Impiego di Romano di Lombardia della Provincia di Bergamo. Si tratta di un importante volano per l’occupazione di una vasta area della bassa Lombardia. Antegnate Shopping Center sorge, appunto, nel Comune di Antegnate, 25 km a sud di Bergamo, sulla Strada Statale 11 che collega Brescia a Milano, adiacente al tragitto della futura autostrada Bre.Be.Mi.
“La realizzazione di questo Centro”, dice Antonio Percassi, fondatore e Presidente dell’omonimo Gruppo, “è la testimonianza tangibile della voglia di reagire alla crisi e di investire in progetti di contenuto, nella certezza che il pubblico continui ad orientare i propri acquisti nel segno della qualità”.
“Le stesse aziende del Retail”, aggiunge Stefano Stroppiana, socio del Gruppo Percassi nella società Premium Retail, che ha commercializzato e che si occuperà della gestione del Centro, “hanno creduto in questo progetto tanto da permetterci di aprire al pubblico con il 100% dei negozi della galleria commerciale già occupati, un obiettivo più che ambizioso, soprattutto in considerazione del periodo.”
“L’ipermercato di Antegnate è un nuovo capitolo di una lunga storia cominciata vent’anni fa a Torino e che ci ha portato – oggi – ad essere presenti in undici regioni con cinquantuno punti vendita, di cui 47 a gestione diretta” – afferma Philippe Le Grignou, Presidente Auchan Italia. “Ciò che però più mi interessa sottolineare è il valore che Auchan porta nel contesto territoriale in cui va ad installarsi. L’ipermercato di Antegnate darà lavoro a circa 150 persone. Il 10 % risiede ad Antegnate,. Gli altri provengono da zone limitrofe e hanno un’età media di 24 anni.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da EGB

    L’ennesima speculazione edilizia e commerciale del nostro territorio non poteva avere testimonial migliori. Credo che vi siano tutti gli ingredienti per salutare con disgusto questo disgraziato progetto. Comunque non credo che il parroco vicino a questa donna sia l’immagine peggiore della chiesa cattolica. Nel mio archivio personale ne ho molte altre che farebbero inorridire anche il piu’ bigotto dei credenti (purtroppo i cattolici nascono e crescono con le fette di salame nel cervello).

  2. Scritto da piombino

    imperdibili gli scatti trono-altare-patata con parroco-sindaco-belen. e l’espressione religiosamente partecipativa della showgirl.

  3. Scritto da yorker8

    che ci fa belem con la cotta da chierichetto? Per l’occasione il vestitino è ineccepibile, e poi…l’aria da santarellina!!! Ridicoli quelli che l’hanno invitata, lei fa il suo mestiere.

  4. Scritto da quale (dis)onore!

    belen: un nome, una garanzia…Stridente l’accostamento parroco benedicente – belen, un po’ santerellina (solo per posa) e un po’ (scioccamente, ma da una così si può pretendere altro?)irriverente nelle foto di questo sito! Poi si pensa a quelle di Novella 2000, lei e lui alle Maldive, e si pensa che cosa c’entra una così col taglio del nastro, il tricolore, l’acqua benedetta.
    Se proprio volevano pagarla per attirare un po’ di curiosi almeno la facessero girare per i corridoi e le scale mobili

  5. Scritto da mela

    Certo, chiedere buon gusto a certa gente è una fatica inutile.
    Ma non capisco proprio l’accostamento sindaco-parroco e la rifattona volgarona irriverente Belen, che se non si fosse fatta pure Corona (e Rubicondi, e tutti i precedenti) nessuno l’avrebbe filata: ce n’è migliaia, milioni meglio di lei…Certo che le foto di cui sopra saranno storia: ma Shopping Center Antegnate non aveva qualche personaggio un po’ più di sostanza (anche dello spettacolo) da far intervenire?

  6. Scritto da schietta

    eheh direi che belen è brutta di suo (vista bene senza trucco?) a parte il fondoschiena!… certo che essere riconosciuti solo da quello è misera considerazione!

  7. Scritto da Zena!!!

    Belen……Belin !!!

  8. Scritto da tamtam

    è più bella la biondina con la frangetta….. chi è?

  9. Scritto da Tiziano

    Complimenti al fotografo. Riesce a far diventare brutta anche Belen