BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fa pipì in stazione, il gesto gli costa l’espulsione

Un tunisino di 24 anni è stato sorpreso dalla polizia mentre espletava il bisogno fisiologico poco prima delle 18. Il gesto gli è costato una denuncia per atti osceni ma soprattutto l'allontanamento dal territorio nazionale: l'extracomunitario è infatti risultato clandestino.

Più informazioni su

Preso da impellente bisogno fisiologico, si è messo a urinare nel parcheggio delle biciclette della stazione ferroviaria, in piazzale Marconi. Il tutto incurante dei pendolari, che a quell’ora, pochi minuti prima delle 18, affollavano come ogni giorno la zona. Ma la sfortuna ha voluto che in quel momento stesse passando di lì una volante della polizia. Gli agenti sono scesi e hanno chiesto i documenti all’uomo, che è risultato essere un tunisino 24enne clandestino. Per lui è scattata la denuncia per atti osceni, ma soprattutto il gesto gli è costato l’allontanamento dal territorio nazionale. Il questore ha infatti firmato un provvedimento d’espulsione a suo carico.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.