BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla fiera di Monza la più famosa fiera “Low cost” dell’elettronica

E' un debutto in Brianza ma una tradizione consolidata nel resto d'Italia, tra le fiere del settore: il 4 e il 5 aprile fa la sua apparizione Expo Elettronica, unica tappa lombarda dell'anno

Più informazioni su

E’ un debutto a Monza, ma una tradizione consolidata nel resto d’Italia, tra le fiere del settore: il 4 e il 5 aprile fa la sua apparizione, alla Fiera di Monza e Brianza, Expo Elettronica, unica tappa lombarda dell’anno.

Expo Elettronica conta quattordici tappe in diverse località italiane, ed è seguita da diverse migliaia di visitatori ad ogni data. Si occupa principalmente di elettronica di consumo e professionale "low cost" o introvabile: per l’attrezzatura nuova, spesso si tratta di prodotti di stock o provenienti da importatori diretti dai paesi produttori come Asia e India. ma c’è grande spazio anche per il surplus, materiale usato e componenti rari per il pubblico di collezionisti e appassionati. 

Alla prima edizione lombarda della mostra mercato saranno presenti centotrenta espositori provenienti da tutta Italia con una gamma merceologica davvero ampia e a prezzi da hard discount. Inoltre, Expo Elettronica è punto d’incontro e di scambio per il mondo amatoriale: si possono trovare infatti anche articoli usati e ricambi altrove fuori commercio. Dai laptop ai lettori audiovideo, dal decoder per la tv satellitare al digitale terreste dal telefonino alla webcam, a Expo Elettronica si trovano pezzi "pazzeschi", prezzi bassissimi e materiali non più in commercio nella grande distribuzione.

Il biglietto d’ingresso è a 6 euro, on line si può stampare una riduzione. La sede è Monza Fiere, in viale delle Industrie. Per Info e ticket ridotto: www.expoelettronica.it

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.