BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ancora spaccate, colpito bar a Fara e negozio a Ghisalba

I malviventi continuano a colpire gli esercizi commerciali in piena notte. Attorno alle 4,30 del 20 marzo l'allarme ?? scattato a Fara Gera d'Adda, dove sono state sfondate vetrina e saracinesca di un bar. Un'ora e mezza prima colpita una profumeria di Ghisalba. Furto di ottone ad Antegnate.

Più informazioni su

I malviventi continuano a colpire gli esercizi commerciali in piena notte. Attorno alle 4,30 del 20 marzo l’allarme è scattato a Fara Gera d’Adda, dove sono state sfondate vetrina e saracinesca di un bar. Un’ora e mezza prima colpita una profumeria di Ghisalba.
Nel primo caso il colpo è stato messo a segno ai danni del bar Malibù di Fara Gera d’Adda. I ladri hanno utilizzato come ariete, lanciata contro la saracinesca e la vetrina, una Ford Fiesta risultata poi rubata a Treviglio ad una donna di 60 anni. L’auto è stata lasciata sul posto, infilata nel bar. Scomparsi un videopoker e una macchina cambionete, che contenevano in tutto 1000 euro in moneta. Sono certamente superiori i danni materiali. Indagano i carabinieri di Fara Gera d’Adda e di Treviglio.
Sempre il nucleo radiomobile di Treviglio ha avviato le indagini sul colpo messo a segno a Ghisalba, attorno alle 3 della stessa notte, ai danni della profumeria Controcorrente. Ignoti hanno colpito la vetrina del negozio, probabilmente a mazzate, e sono riusciti ad asportare decine di prodotti. Da quantificare il bottino.
Nel pomeriggio del 19 marzo, invece, un imprenditore ha denunciato ai carabinieri di Calcio un furto nella sua azienda, nella zona industriale alla periferia di Antegnate. L’imprenditore ha spiegato che dal capannone sono scomparse diverse barre d’ottone per un valore complessivo di 15 mila euro.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.