Ciclista di 80 anni muore investito - BergamoNews
Gorlago

Ciclista di 80 anni muore investito fotogallery

Francesco Manzoni, pensionato di 80 anni, è morto dopo essere stato investito intorno alle 14 davanti alla ditta Spinerb. E' sbucato da una via laterale senza rispettare la precedenza ed è stato centrato in pieno da una Mercedes Slk che stava sopraggiungendo.

Un ciclista è morto dopo essere stato investito intorno alle 14 davanti alla ditta Spinerb, tra Gorlago e Costa di Mezzate. La vittima è Francesco Manzoni, pensionato di 80 anni: è sbucato da una via laterale senza rispettare la precedenza ed è stato centrato in pieno da una Mercedes Slk che stava sopraggiungendo. Il conducente, un uomo di Gorlago, non ha potuto evitare l’impatto.
Il pensionato è stato sbalzato a venti metri di distanza e poi è rotolato per un’altra decina di metri, fino a fermarsi sul ciglio del lato opposto della carreggiata. Sul posto è intervenuto il 118 ma non c’è stato nulla da fare: l’urto è stato troppo violento. La polizia stradale si è occupata dei rilievi del caso.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it