Bossi: "Penso alla sofferenza di Tonino" - BergamoNews
Ponte di legno

Bossi: “Penso alla sofferenza di Tonino”

Il senatur, in un'intervista al Corriere", parla dell'inchiesta che ha coinvolto il figlio di Di Pietro: "Uno passa la vita a costruirsi una faccia...poi"

Un Bossi inedito, che pensa a Di Pietro "uomo", alla sofferenza di chi "passa la vita a costruirsi una faccia" e poi si trova sbattuto in prima pagina a causa delle indagini che riguardano il figlio.
E’ un senatur davvero diverso quello che emerge da un’intervista pubblicata questa mattina dal "Corriere della sera" e firmata da Marco Cremonesi. «La prima cosa che mi è venuta in mente è la grande sofferenza che deve aver provato quell’uomo lì», dice Bossi che si trova a Ponte di Legno. In figlio di Antonio Di Pietro è coinvolto nelle intercettazioni sull’affare "Global Service".
"Delle volte, sembra  che lei abbia una certa stima per il leader Idv", chiede il giornalista: «Di Pietro si muove bene, un piccolo partito solo facendosi vedere cresce in forza e in voti. Certo, dato che è costretto ad attaccare sempre, delle volte Di Pietro esagera. Però, è anche preparato: conosce la magistratura, sa quel che è necessario dire e sa quali tasti toccare per farsi capire».

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it