BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sirene russe per Donadoni

Il Cska Mosca vuole l'ex ct azzurro, ma lui tentenna. L'Atalanta pensa a Ruopolo, ma prima vuole valutare bene Bobo Vieri. Carobbio aspetta una chiamata da Siena. Pazzini verso la Samp, anche se c'è la concorrenza della Roma.

Più informazioni su

Tra una fetta di panettone e un brindisi, le trattative di mercato procedono piuttosto pigramente in attesa del via ufficiale. Si chiacchiera molto e si conclude poco, tanto ci sarà tempo fino al 2 febbraio. Pochi si presenteranno l’11 gennaio con i rinforzi, i più attenderanno di giocare le prime partite del nuovo anno per capire meglio il da farsi. Sono comunque iniziate le grandi manovre anche per quanto riguarda Atalanta e dintorni. L’obiettivo principale, per i nerazzurri, è un attaccante. Non sarà Vantaggiato del Rimini, che probabilmente finirà al Parma dopo le complicazioni sorte al momento della firma con i nerazzurri: Osti si è risentito per le pretese del capocannoniere della B e ha preferito guardare altrove e forse più vicino. L’Atalanta sta infatti pensando a Francesco Ruopolo, che l’Albinoleffe aveva offerto già in estate. Prima però c’è da valutare bene Bobo Vieri. Le partite con Palermo e Inter in quest’ottica saranno decisive. Massimo Donati vorrebbe tornare a Bergamo, ma il suo ingaggio è troppo alto. Nelle ultime ore alla sua casa di Glasgow ha bussato la Lazio.
Roberto Donadoni ha ricevuto proposte dalla Russia: lo vuole il Cska Mosca, ma l’ex ct azzurro non ha tantissima voglia di lasciare l’Italia. Alberto Fontana, ex portiere nerazzurro, potrebbe lasciare palermo per la Roma, dove farebbe il vice Doni. Questione di giorni per il passaggio di Pazzini alla Sampdoria del dg Marotta, dove formerebbe una bella coppia con Cassano. Ma è spuntata la concorrenza della Roma. Sul fronte Albinoleffe, Filippo Carobbio aspetta una chiamata da Siena.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.