BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ogni regione ha il proprio menu

A Natale molti di noi, intrappolati nei frenetici ritmi quotidiani, possono fermarsi qualche ora a tavola per gustare con calma le prelibatezze della tradizione gastronomica. Tipica espressione in tutta la Penisola ?? il panettone, simbolo delle radici contadine della nostra alimentazione e della nostra cultura: il panettone ?? in fondo una pagnotta travestita e arricchita da canditi e uvetta.

Più informazioni su

Le feste, la corsa ai regali, la preparazione meticolosa e rituale dell’albero o del presepe… il Natale arriva così, tra tradizione, nastri, neve, dolci e panettoni.
Il Natale è una festa ricca di tradizioni che restano immutate nel tempo e che vengono trasmesse di padre in figlio. I gesti, i colori, le musiche i sapori… sono sempre gli stessi anno dopo anno.
I menu natalizi sono sempre ricchissimi e ogni regione italiana mangia un piatto particolare.
A Natale molti di noi, intrappolati nei frenetici ritmi quotidiani, possono fermarsi qualche ora a tavola per gustare con calma le prelibatezze della tradizione gastronomica. Tipica espressione del Natale in tutta la penisola è il panettone, simbolo delle radici contadine della nostra alimentazione e della nostra cultura: il panettone è in fondo una pagnotta travestita e arricchita da canditi e uvetta.
Ma il Natale è anche ricco di gesti simbolici e ricchi di tradizione che donano a questa festa un’enorme magia. Nelle morbide colline marchigiane si usa cuocere il cappone la sera della vigilia e lo si lascia nella pentola a raffreddare, fuori dalla finestra. Il mattino seguente, il brodo viene scremato e il grasso conservato, in quanto considerato benedetto, usato per curare scottature e simili.
Le feste di Natale e Capodanno sono tra le feste più attese, nel sud Italia anche perché in passato si identificavano con il grande rientro degli emigrati nei paesi d’origine, il ritorno anche se breve dei parenti degli amici lontani riuniva i nuclei familiari divisi.
A Natale in Sicilia si consumano alcuni tipi di focacce calde preparate a base di farina di grano e vari ingredienti, esse hanno vari nomi a seconda delle località e delle farce, la scacciata o scaccia è tipicamente catanese ed ha molte varianti in quanto può essere farcita in molti modi, focacce calde sono anche la ‘mpanata natalizia nissena, e la ‘mpanata Ionica di Natale, realizzate con pasta di pane e diversi condimenti all’interno, la cudduredda di vinu cottu (ciambella di vino cotto).
Un’altra specialità natalizia diffusa nel paesi della Valle del Belice,ma anche in buona parte della Sicilia orientale sono li sfinci, paste frolle fritte con olio che in passato la suocera dava in omaggio alla nuora.

La ricetta
Lenticchie di Natale
Ingredienti:
300 gr di lenticchie, una cipolla, 2 gambi di porro, 1 pomodoro piccolo, vino bianco secco, mezza foglia di alloro, sale.
Preparazione:
Tenere le lenticchie un’ oretta in acqua fredda poi scolarle. Scaldare una pentola bassa e larga con olio e l’ alloro ed aggiungere un trito fine di cipolla e porro e farlo rosolare, quindi aggiungere le lenticchie. Farle insaporire qualche minuto girando un paio di volte poi bagnare con mezzo bicchiere di vino bianco e fare evaporare. Aggiungere il pomodoro a dadini e proseguire la cottura con del brodo fatto così: Fai rosolare in una pentola alta con olio mezza cipolla ed un gambo di sedano a pezzi grossolani, quindi aggiungi acqua e sale e fai scaldare. Bagna le lenticchie tenendole sempre più o meno coperte (con semibollore) di brodo e con il coperchio. Cuocile in questo modo per 2 ore circa stando attento che il brodo non sia troppo salato. Infine regola di sale (e pepe).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.