BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

An stoppa Saffioti: attenti senza di noi non si vince

Dopo la partenza in quarta di Forza Italia che ha gi?? designato Saffioti quale candidato del centrodestra nella corsa a Palafrizzoni, arriva lo stop di Alleanza Nazionale. Pierluigi Buzzanca, coordinatore cittadino di An, definisce "sbagliate le designazioni unilaterali di candidati".

Dopo la partenza in quarta di Forza Italia che ha già designato Saffioti candidato del centrodestra nella corsa a Palafrizzoni, arriva lo stop di Alleanza Nazionale. Pierluigi Buzzanca, coordinatore cittadino di An, definisce "sbagliate le designazioni unilaterali di candidati, al di là del massimo rispetto personale nei loro confronti. Ciò perché da un lato appare una forzatura verso gli alleati e dall’altro costituisce elemento di disorientamento degli elettori di centro-destra". Prima dei nomi, tra i quali An vorrebbe vedere annoverato Franco Tentorio (nella foto a destra, ndr), Buzzanca pensa al programma da condividere con Forza Italia e Lega Nord. "Il primo impegno formale che dovrà essere assunto subito dai partiti di centro-destra (Forza Italia, Alleanza Nazionale e Lega) è quello di presentarsi uniti fin dal primo turno, al fine di poter esprimere interamente la forza elettorale della coalizione; dissente quindi totalmente da qualsiasi iniziativa volta -in città ma anche altrove- a creare accordi politici diversi. La seconda scelta da fare sarà quella del programma che, almeno nelle sue linee essenziali, le tre forze di centro-destra dovranno scrivere e condividere al più presto; su tale programma, occorrerà essere disponibili al confronto per l’auspicata adesione di altre forze, quali l’Udc ed eventuali liste civiche. Solo a questo punto sarà possibile scegliere assieme i candidati -Sindaco e principali componenti della Giunta- individuando le persone che offrano le massime garanzie di vittoria e di ben operare per i bergamaschi".
L’avviso è chiarissimo, ma il coordinatore cittadino di An per non essere frainteso preferisce essere esplicito. "Alleanza Nazionale ricorda che senza di lei in Città non si vince, così come senza una qualsiasi delle altre componenti del centro-destra".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da chiara sinopoli

    Oh!!!!!!!!non sono per nulla d’accordo con un commentatore come”Eretico”che,per rafforzare la sua adesione a Tentorio,fa un commento minimale e fuori luogo”Saffioti”lo chiamano “Safiotti”.Questi interventi sono meno che infantili!E’ andata così,per Carlo Saffioti.Non essendoci lui,con signorilita’ possiamo fare commenti e andiamo avanti con Franco Tentorio,un Signore come Saffioti.Percio’ lo sosteniamo ad oltranza.Chiara Sinopoli

  2. Scritto da Nerazzurro

    Per Simone.
    FI è la creatura di Berlusconi, morto lui – che ha già la sua età, 72 anni, mica vorrà romperci gli zebedei fino a quando avrà 120 anni -, FI non ha più senso di esistere.
    Non è un partito, ma un’accolita di leccapiedi del Silvio nazionale.
    Per il resto, spero che Tentorio sia il candidato sindaco del cdx, candidare Saffioti significa volere che rivinca Bruni.

  3. Scritto da memore

    saffioti o tentorio? chi verrà scelto sarà poi il candidato di tutto il centro dx. tentorio deluse molto quando fu il vicesindaco nella giunta veneziani, poco attivo e troppo accomodante. Saffioti fu un ottimo assessore col sindaco galizzi: Si dimise da assessore per coerenza.

  4. Scritto da un an deluso

    secondo buzzanca, prima il programma, sottoscritto da tutti, poi il candidato. e così arriviamo a marzo, a andar bene, bruni ringrazia!!!

  5. Scritto da cuìn

    ma il programma c’è già: no ai kebab!

  6. Scritto da Simone

    Caro Nerazzurro, hai detto bene.
    Come diceva l’unico giornalista vero che abbiamo avuto nello stivale, “In Italia c’è gente che pur di vendersi, pagherebbe”.
    Comunque non sono d’accordo sul termine del partito con la scomparsa di Mister B.
    E PierSilvio dove lo metti?

  7. Scritto da adelaide

    Ma AN in bergamasca non esiste. Buzzanca valuti bene le scelte perchè se non fosse legata a FI non sarebbe nessuno. Saffioti è una brava persona sono d’accordo per la candidatura

  8. Scritto da te

    COME AL SOLITO FORZA ITALIA DECIDE DEMOCRATICAMENTE… ALLA FACCIA DI TUTTI GLI ALLEATI… MA VA BENE COSI’… TANTO NOI ITALIANI, NOI DEL NORD SIAMO TUTTI PECORONI… E CI PIACE COSI’… TANTO QUANDO MIO NIPOTE SARA’ NONNO FORSE LA LEGA, IL PDL E IL CENTRO DESTRA CI FARANNO IL FEDERALISMO…!!!

  9. Scritto da Ratataplan

    Neanche si sono sposati e già divorziano……Tuttti ovviamente cattolici praticanti, come nella migliore tradizione.

  10. Scritto da Eretico

    Povero Saffioti (che tutti a BG chiamano, chissà perché “Safiotti”),
    era appena partito in quarta e subito lo azzoppano. Solo Tentorio può battere Bruni, e solo con i voti di Diocesi e CdO.

  11. Scritto da giovanni locatelli

    L’ago della bilancia sarà ancora la cdo che alle ultime elezioni ha sostenuto Bruni e credo che per le prossime tornerà sulla sponda destra. E sicuramente tentorio ha più eperienza e quindi possibilità di vittoria. Saffioti è una bravissima persona, ma non riesco a vederlo bene come sindaco.

  12. Scritto da Rosso di Sera per pol.sco.

    a questo punto ci attendiamo una sana autocritica da parte dell’ex consigliere comunale Pol.sco.
    dopo 4 anni e mezzo aspettiamo una parola di umiltà.

  13. Scritto da cuìn

    cosa vuole an? la prossima primavera non esisterà più. ci sarà la cdl.

  14. Scritto da Simone

    Forza Italia è fatta così, è un partito di plastica dove le decisioni vengono già prese da chi sta in alto. Nessun tipo di dialogo.
    Chi in AN ha sempre caldeggiato quest’unione, facendo perdere un’identità alla Destra italiana, se ne renderà conto.
    E comunque il gioco di “bruciare” i candidati a quella poltrona è sempre lo stesso. I nomi che escono ora verranno tutti bruciati, sono giochi politici da Prima Repubblica… cosa a cui gli ex socialist…. ehm… i forzisti sono abituati.

  15. Scritto da Pol.sco.

    Rosso di Sera: che vuoi dalla mia vita
    Che c’entro io se si candiderà Saffioti o Tentorio?
    A me son simpatici tutti e due
    Comunque si chiama Pdl, non Cdl

  16. Scritto da un gruppo di elettori fi

    ma perchè a milano an può avanzare la candidatura di de corato, a brescia quella della beccalossi e forza italia a bergamo non puo’ porre sul tavolo il proprio candidato , dopo aver indicato settimane fa una rosa? Buzzanca ci rispondi?

  17. Scritto da aldo

    perchè buzzanca non ha detto niente quando fi ha proposto ai propri vertici una rosa di ben 7 candidati e si meraviglia ora che fi ne propone uno solo?

  18. Scritto da Francesco della Bassa

    Ha ragione il “Gruppo di eletteri FI” perchè a FI non è permesso secondo Buzzanca quello che loè per AN a Milano e Brescia? Vogliamo pari opportunità!!!

  19. Scritto da Pietro

    Forza Saffioti, il candidato di TUTTI! Giusto per rinnovare e rilanciare Bergamo!

  20. Scritto da F.F.

    Ancora con sta storia trita e ritrita del partito di plastica? non bastano 15 anni di storia dentro le istituzioni per smetterla di definire un partito con milioni di voti in questo modo?
    Forza Italia ha ufficializzato il proprio candidato, non quello della coalizione. An ha fatto altrettanto, anche se il loro candidato non ha dato la stessa disponibilità di Saffioti per la città. La lega a suo tempo ha fatto lo stesso con Castelli… e adesso ci si scandalizza per cosa? tanto rumore per nulla

  21. Scritto da cuìn

    grazie polsco per la correzione. FI propone il suo, AN il suo, il PDL chi?

  22. Scritto da Simone

    Mi scuso con FF se ho ecceduto in veemenza dialettica.
    E’ un’espressione che mi è venuta al momento. Ma stando alla realtà dei fatti, in 15 anni Forza Italia ha svolto solamente 2 congressi.
    Berlusconi ha deciso quando fondarla e quando scioglierla.
    Nel congresso del 98 (4 anni dopo la fondazione!), lui stesso l’ha definita: “Un partito liberale ma non elitario, ma liberaldemocratico popolare; cattolico ma non confessionale; laico ma non laicista, nazionale ma non centralista”.
    E’ un po’ vago!

  23. Scritto da lello da nese

    buzzanca ha fatto benissimo ad intervenire!!! le candidature di an in altre province sono nate solo dopo la designazione forzista. si tende a forzare la mano per saggiare la resistenza… dell’amico… con saffiotti non si vince proprio!!!