BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il papa si scaglia contro chi cambia sesso

Presa di posizione di Benedetto XVI: "Nasciamo uomo o donna perchè l'ha deciso Dio, non possiamo sostituirci a lui"

Più informazioni su

Papa Ratzinger affronta argomenti di attualità, durante l’udienza per lo scambio degli auguri. E dice basta con gli "eventi cattolici come concerti", in cui il Papa è "come una rockstar". e si scaglia contro il pensiero "gender", pericoloso e autodistruttivo. Benedetto XVI parla davanti alla Curia nel tradizionale incontro per gli auguri di Natale. E ne ha per tutti: dal pensiero "gender" a chi spettacolarizza le cerimonie religiose.
Il Papa non è una rockstar. Le Giornate Mondiali della Gioventù, ideate e fortemente incoraggiate da Giovanni Paolo II, rischiano per Ratzinger di essere eventi troppo poco spirituali e molto mondani, dove i giovani, invece di pregare, si divertono.
 "Analisi in voga tendono a considerare queste giornate – ha detto il Pontefice – come una variante della moderna cultura giovanile, come una specie di festival rock modificato in senso ecclesiale con il Papa quale star".
Ma la critica più forte si è levata contro la possibilità che l’uomo o la donna cambino sesso: "Nasciamo uomo o donna perchè l’ha deciso Dio" ha detto il pontefice, e dunque non possiamo sostituirci al Signore nella scelta del nostro destino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.