BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Piemonti Foppa espugna Lecco

Tre punti preziosi che consentono alle rossoblu di salire a quota 32 in classifica, mantenendosi in seconda posizione, sempre a 5 lunghezze dalla capolista Crema Volley

Più informazioni su

Importante vittoria esterna per la Piemonti Foppapedretti Valcamonica, che si è imposta sul campo della Pallavolo Lecco per 3 set ad 1. Tre punti che consentono alle rossoblu di salire a quota 32 in classifica, mantenendosi in 2^ posizione, sempre a 5 lunghezze dalla capolista Crema Volley. La concomitante sconfitta del Fiorenzuola, battuto proprio dal Crema, consente alla formazione guidata da Matteo Moschetti di portare a 5 i punti di vantaggio sulla terza forza del campionato e di mantenere quindi un buon margine sulle dirette inseguitrici in chiave play – off.
Non è stato semplice per le giovani rossoblu venire a capo del match, contro una formazione che, nonostante navighi in piena zona retrocessione, non ha esitato a sfruttare le difficoltà e le amnesie mostrate dalle avversarie, sfiorando addirittura la possibilità di portare la Foppa al tie – break. E se ciò non è avvenuto è solo perchè il sestetto di coach Moschetti nei momenti decisivi dell’ incontro ha mostrato un gran carattere, unito alla determinazione e alla grinta, che hanno fatto ancora una volta la differenza.
Foppa al via con la pesante assenza della schiacciatrice Gabbiadini (vittima del classico malanno di stagione) ma che recupera completamente dall’ infortunio l’ opposto Loda, subito in campo con Cagninelli e Milocco attaccanti di banda, la coppia centrale Zambelli – Tasca e Bara al palleggio, con il libero Carrara pronto a subentrare nella linea difensiva. L’ inizio del match è tutto di marca rossoblu, con Cagninelli subito molto incisiva in attacco e ben supportata dalle compagne. Il vantaggio sale fino al 3 – 11, le padrone di casa iniziano allora a difendere meglio ed a forzare il servizio, mettendo in grande difficoltà la ricezione Foppa, tanto che alla seconda pausa tecnica il vantaggio è sceso sul 14 – 16. Il Lecco, dopo l’ avvio shock, è ora completamente entrato in gara e trova il primo vantaggio sul 20 – 19. Nonostante i grossi problemi in ricezione, la Foppa riesce, con un break di 3 punti, a riportarsi avanti sul 20 – 22, chiudendo poi con tanta fatica sul 23 – 25 grazie alla fast di Zambelli che sfrutta immediatamente la prima palla set. 
Nel secondo parziale, nonostante la ricezione continui ad essere molto imprecisa, la Foppa riesce a difendere e contrattaccare con buona continuità, mantenendo sempre un buon margine di vantaggio sulle avversarie. Si va dal 4 – 8 al 10 – 16 e 13 – 20, a sfruttare la terza palla set e chiudere sul 20 – 25 ci penserà questa volta l’ attacco vincente di Cagninelli.
Rossoblu completamente assenti in campo in apertura della terza frazione di gioco, dove con una serie di errori e disattenzioni consentono alle padrone di casa di allungare subito fino al 8 – 1. Coach Moschetti prova a scuotere a più riprese il sestetto, anche attraverso alcuni cambi, ma il Lecco sfrutta in pieno la ghiotta occasione e, con un’ ottima fase di difesa – contrattacco, mantiene senza particolari problemi il vantaggio, portandosi sul 16 – 9 e 20 – 14 e chiudendo poi il set a proprio favore sul 25 – 18.
Foppa incapace di reagire anche in apertura del quarto parziale. La formazione di casa crede davvero nella possibilità di riaprire il match e si esprime su buoni livelli in tutti i fondamentali, mentre le rossoblu, che appaiono anche intimorite ed insicure, non riescono a dare continuità al proprio gioco. Il Lecco conduce costantemente il punteggio, passando dal 8 – 5 al 16 – 14, fino al 20 – 18 che sembra indirizzare l’ incontro al tie – break. C’ è però ancora il tempo utile per la grande reazione rossoblu, che, grazie al servizio di Morstabilini, riesce ad impattare sul 23 – 23. Due attacchi vincenti di Milocco danno le prime due palle match alla Foppa, che però non vengono sfruttate. Ci penserà allora Cagninelli a chiudere alla terza occasione sul 26 – 28, scatenando la festa in campo di tutte le compagne, consce di aver scampato un grosso pericolo ma anche dell’ ennesima grande prova d’ orgoglio.
Il campionato ora si ferma per la pausa delle festività natalizie.

Campionato nazionale serie B2 femminile – Girone B – Stagione sportiva 2008 – 2009
13^ giornata andata
Pallavolo Alberto Picco Lecco – Piemonti Foppapedretti Valcamonica                 1 – 3
Parziali: 23 – 25           20 – 25            25 – 18            26 – 28
Formazioni e tabellini
Pallavolo Alberto Picco Lecco: Colombo – Gaiatto 10 – Righetti 4 – Crippa 1 – Perego 21 – Tettamanti 5 – Tonsi – Andreotti – Panzeri 11 – Fumagalli 1 – Bernasconi 5 – Lunghi (L). Allenatore: Borgnolo.
Piemonti Foppapedretti Valcamonica: Sangalli n.e. – Bara 2 – Piccoli Trapletti – Milocco 11 – Morstabilini 2 – Tasca 13 – Cagninelli 16 – Loda 13 – Gotti n.e. – Cabas n.e. – Zambelli 11 – Carrara 1 (L). Alenatore: Moschetti.
Arbitri: Colella di Mantova e Daccò di Lodi.
Durata set: 27′ – 25′ – 22′ – 30′.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.