BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Processo Parmalat: Tanzi condannato a dieci anni

I giudici del Tribunale in primo grado hanno ritenuto colpevole il patron dell'azienda di Collecchio. Assolti gli altri imputati

Più informazioni su

Dieci anni di carcere: è questa l’unica condanna del procedimento di primo grado per il crack Parmalat.
L’unico colpevole, per i giudici del Tribunale di Milano, è Callisto Tanzi, patron dell’azienda che con i suoi titoli tossici ingannò decine di investitori, piccoli e grandi.
Tanzi è stato riconosciuto colpevole dei reati di aggiotaggio, ostacolo all’attività degli organi di vigilanza, concorso in falso con i revisori. Oltre alla condanna alla reclusione, è stato interdetto dai pubblici uffici per la durata della pena e condannato a risarcire in via provvisionale le parti civili

Dopo più di 24 ore di camera di Consiglio, i giudici hanno deciso di assolvere gli altri imputati, tranne la società Italaudit, condanna a una sanzione di 240 mila euro, con confisca di oltre 455 mila euro.

 

«Non rilasciamo alcun commento – ha spiegato Biancolella, uno dei legali di tanzi dopo la lettura della sentenza – prendiamo atto che Tanzi è l’unico responsabile».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.