BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Champions, tre inglesi per Inter, Juve e Roma

L'urna di Nyon mette di fronte un triplo confronto tra le squadre italiane qualificate e tre regine della Premier League

Più informazioni su

È sfida Italia-Inghilerra per approdare ai quarti di Champions League. Le tre squadre italiane qualificate dopo il girone iniziale – Inter, Juventus e Roma – hanno pescato altrettante rappresentanti della Premier League.

I nerazzurri di Mourinho, seconda nel girone dietro al Panathinaikos, ha pescato addirittura i campioni in carica del Manchester United di Cristiano Ronaldo e Wayne Rooney e giocherà in casa l’andata e il ritorno all’Old Trafford. I "red devils" sono ora impegnati in Giappone dove disputeranno la finale della ex Coppa Intercontinentale contro il Deportivo Quito.
Sarà invece il momento del ritorno a Londra per Claudio Ranieri, che con la sua Juventus affronterà da ex il Chelsea ora affidato a Felipe Scolari. I bianconeri hanno vinto il girone di qualificazione e quindi giocheranno la prima partita nella capitale inglese; occhio però al match di ritorno a Torino visto che i "bleus" in questa stagione viaggiano molto meglio in trasferta.
A completare l’en plein italo-britannico c’è anche Arsenal-Roma, e anche in questo caso la formazione giallorossa sarà impegnata prima all’Emirates Stadium e poi all’Olimpico. Sarà la sfida tra la classe di Totti e quella di Fabregas ad accendere il doppio confronto.

La quarta formazione inglese, il Liverpool, darà vita a un altro scontro ricco di fascino con il Real Madrid. A completare il quadro ci sono Villareal-Panathinaikos, Sporting Lisbona-Bayern Monaco, Atletico Madrid-Porto e un interessantissimo Lione-Barcellona.
Come dire: poteva andare meglio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.