BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Omicidio di Brignano, esami clinici confermano: la violenza c’?? stata fotogallery

Mancano ancora test di laboratorio approfonditi ma i primi accertamenti effettuati dagli specialisti della clinica Mangiagalli di Milano parlano di "probabile compatibilit??" tra le condizioni fisiche della ragazza pugliese e la violenza che la stessa avrebbe sub??to dall???immigrato Abdelghani Khadda, poi ucciso dall???amante pugliese della donna. Luigi Guadadiello sar?? interrogato domani dal giudice.

Più informazioni su

Mancano ancora esami di laboratorio approfonditi ma i primi accertamenti effettuati dagli specialisti della clinica Mangiagalli di Milano parlano di “probabile compatibilità” tra le condizioni fisiche della ragazza pugliese di 23 anni residente a Brignano e la violenza che la stessa avrebbe subìto dall’immigrato Abdelghani Khadda, poi ucciso dall’amante pugliese della donna in un appartamento di un’altra inquilina al primo piano di via Locatelli 2, a Brignano. Violenza di circa mezz’ora consumata tra le 22 e la mezzanotte di domenica 14 dicembre.
Secondo il pubblico ministero Manuela Cantù e il dirigente del commissariato di Treviglio Luca Rocco il quadro dei fatti è comunque chiaro. E un ulteriore conferma sul movente è arrivata oggi dalla Mangiagalli. Restano da accertare diversi particolari da accertare, ad esempio sull’ora precisa in cui la donna V. G., 23 anni, ha subìto la violenza e sull’orario in cui Luigi Guadadiello, l’omicida, sarebbe venuto a conoscenza dei fatti per poi partire in auto da Squinzano (Lecce) e raggiungere Brignano attorno alle 7,45 del mattino. Domani alle 9,30, al cimitero di Treviglio, inizierà l’autopsia sul corpo di Abdelghani Khadda. Sempre domani, mercoledì 17 dicembre, il Gip Bianca Maria Bianchi interrògherà Guadadiello, difeso dall’avvocato leccese Benedetto Scippa.

Cronaca dell’omicidio

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.