BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Live in Italy”, il ritorno di Zucchero

Dopo molti anni di assenza torna in Bergamasca uno dei pi?? grandi nomi della musica italiana. Zucchero Sugar Fornaciari sar?? in concerto gioved?? 18 dicembre al Palasport di Treviglio. Sta per chiudersi con alcune date italiane infatti, un tour che ha visto il cantautore blues impegnato in pi?? di 200 concerti tra Europa, Nord America, Canada, Sud America, Australia e Nord Africa.

Più informazioni su

Dopo molti anni di assenza torna in terra bergamasca uno dei più grandi nomi della musica italiana. Zucchero Sugar Fornaciari sarà in concerto giovedì 18 dicembre al Palasport di Treviglio con il tour “Live in Italy”. 
Si chiude infatti a dicembre 2008, con alcune date nei palasport italiani, un tour che ha visto Zucchero impegnato, da maggio 2007, in più di duecento concerti tra Europa, Nord America, Canada, Sud America, Australia e Nord Africa, in arene e teatri prestigiosi come l’Olympia di Parigi, il Royal Albert Hall di Londra, la Carnegie Hall di New York, Hyde Park a Londra e in Italia l’Arena di Verona e lo stadio di San Siro, o in posti inusuali e particolari come la Giordania, la Turchia, il Marocco, l’Armenia, le Isole Mauritius o le Canarie.
Il 28 novembre sono usciti due Cd e due Dvd intitolati “Live in Italy”, il primo vero lavoro live di Zucchero anticipato dal singolo inedito “Una carezza”, una ballata dedicata alla madre, che trasmesso dalle radio dal 24 ottobre. “Live in Italy” è uscito in contemporanea in tutto il mondo.
Ecco cosa racconta Zucchero sul suo tour:
Sono ancora disponibili gli ultimi biglietti. I prezzi sono i seguenti: 57.50 euro, posto numerato e 40 euro, posto libero (comprensivi di prevendita).
I biglietti per i posti per la tribuna numerata sono in vendita a Bergamo al Box Office in via Giulio Cesare 14, tel. 035.236787 e a Treviglio da Jammin, tel. 0363.44932. I biglietti per i posti liberi sono in vendita presso le prevendite abituali di città e provincia. Possono essere acquistati anche on line attraverso il circuito ticketone – www.ticketone.itPer informazioni: Box Office, tel. 035.236787 e il circuito Pbs-Box office – www.ticket.it

Chicago – 8 Ottobre 2008 “Non ho mai fatto un tour così lungo e non ho mai fatto veramente un album
dal vivo inteso come uno o più concerti registrati propriamente per poi farne un disco (Live at the Kremlin era stato registrato casualmente, meno
male, su un dat a due piste dal fonico di sala). 207 concerti dal 1 maggio
2007 al 20 dicembre 2008, circa un anno e 7 mesi on the road in Europa,
Nord America e Canada, Sud America, Australia, Nord Africa, in posti
bellissimi e non usuali come Turchia, Marocco, Armenia, Giordania, Isole
Mauritius e Reunion, Canarie, Malta e molti paesi dell’est, in Arene e
Teatri prestigiosi come Olympia (Parigi), Royal Albert Hall (Londra),
Carnegie Hall (New York), Petra (Giordania), Hyde Park (Londra), o magici
come l’Arena di Verona e lo stadio di San Siro. Un tour bello, di successo e
fortunato con un’audience ovunque molto fedele da anni, a una grande band,
ai miei fans e all’amore sincero della gente comune in cui credo e che sarà
sempre da me corrisposto.
P.S. Perché l’ho chiamato Live in Italy mi sembra ovvio e assai dovuto.
Love” 
I NUMERI DEL WORLD TOUR 2007 – 2008
207 concerti,
5 volte il giro del mondo,
301.727 chilometri percorsi,
120 biglietti per voli intercontinentali,
196 biglietti per voli europei,
145 biglietti per voli interni (Italia),
15 voli charter su Dornier,
328 jet,
5 voli charter su CRJ200,
2 voli charter su airbus 319,
5 camion,
2 sleeping bus.
80 persone a seguito del Tour, incluso musicisti e tecnici. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.