BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Addio Carlo Caracciolo, l’ultimo grande mecenate del giornalismo

Il fondatore di L'Espresso e Repubblica è morto a Roma a 83 anni. Lo scorso anno l'ultima avventura con l'acquisto della maggioranza di Liberation

Più informazioni su

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

/* Font Definitions */
@font-face
{font-family:"Cambria Math";
panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4;
mso-font-charset:0;
mso-generic-font-family:roman;
mso-font-pitch:variable;
mso-font-signature:-1610611985 1107304683 0 0 159 0;}
@font-face
{font-family:Calibri;
panose-1:2 15 5 2 2 2 4 3 2 4;
mso-font-charset:0;
mso-generic-font-family:swiss;
mso-font-pitch:variable;
mso-font-signature:-1610611985 1073750139 0 0 159 0;}
/* Style Definitions */
p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal
{mso-style-unhide:no;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:"";
margin-top:0cm;
margin-right:0cm;
margin-bottom:10.0pt;
margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:"Calibri","sans-serif";
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:Calibri;
mso-fareast-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:"Times New Roman";
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;
mso-fareast-language:EN-US;}
.MsoChpDefault
{mso-style-type:export-only;
mso-default-props:yes;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:Calibri;
mso-fareast-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:"Times New Roman";
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;
mso-fareast-language:EN-US;}
.MsoPapDefault
{mso-style-type:export-only;
margin-bottom:10.0pt;
line-height:115%;}
@page Section1
{size:612.0pt 792.0pt;
margin:70.85pt 2.0cm 2.0cm 2.0cm;
mso-header-margin:36.0pt;
mso-footer-margin:36.0pt;
mso-paper-source:0;}
div.Section1
{page:Section1;}
–>

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:”Tabella normale”;
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-qformat:yes;
mso-style-parent:””;
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:10.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:115%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:”Calibri”,”sans-serif”;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-fareast-font-family:”Times New Roman”;
mso-fareast-theme-font:minor-fareast;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Addio a Carlo Caracciolo, forse l’ultimo grande mecenate
della cultura italiana. Fondatore de L’Espresso e di Repubblica, si era
lanciato nell’ultima avventura con l’acquisto del 33 per cento di Liberation
pochi mesi fa. Se ne è andato nella sua casa romana questa sera, 15 dicembre:
aveva 83 anni, è stato partigiano in Val d’Ossola, si è laureato in legge a
Roma, si è specializzato ad Harvard. Non ha mai smesso di divertirsi ed
investire
, magari su prodotti di nicchia (dal Tirreno agli altri giornali che hanno
fatto crescere il Gruppo Finegil, dal Piccolo di Trieste alla Città di Salerno)
 o in imprese “pazze” come quella
francese:
puntando su un giornale dato per morto, storica pagina della gauche,
investendo sulla multimedialità e su internet, è riuscito in questa sua ultima
impresa. Apprezzato e amato da tutto il mondo della cultura italiana, nei ventuno
anni, dal ’76 al ’97, nei quali è stato presidente e amministratore delegato di
Repubblica, sono stati tanti gli attestati di stima di giornalisti e scrittori
del calibro di Giorgio Bocca, Nello Ajello, Ezio Mauro e tanti altri. Memorabile,
a detta degli stessi giornalisti di Repubblica, la sua battaglia con il Gruppo
Mondadori appena passato nelle mani di Silvio Berlusconi  nei primi Anni Novanta: una guerra aspra vinta
a metà (ci fu la divisione del gruppo), che però mantenne l’autonomia della sua
creazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.