BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Parallelo di Natale a Madonna di Campiglio

La storica gara organizzata dallo Sci club Selvino di patron Bertocchi torna in Trentino: il 22 dicembre sulla celebre pista del canalone Miramonti si sfideranno i campioni italiani e stranieri impegnati in Coppa del Mondo. Sarà una festa di sport e mondanità.

Più informazioni su

Il Parallelo di Natale, storica gara organizzata dallo Sci club Selvino di patron Bertocchi, sbarca a Madonna di Campiglio. Ospitato negli ultimi quattro anni a Pila (Valle d’Aosta), il trofeo torna quindi in Trentino dopo l’esperienza quadriennale a Folgaria-Lavarone datata 1997-2000. La data sarà quella di lunedì 22 dicembre, per permettere di prendere il via anche agli specialisti delle porte larghe impegnati nello slalom gigante dell’Alta Badia (in Alto Adige), in programma per domenica 21 dicembre. Spettacolo assicurato, dunque, sia per il contorno di vip che per gli atleti in gara. Gli specialisti dello sci alpino di Coppa del Mondo, infatti, si sfideranno sullo storico pendio del Canalone Miramonti, pista che ha ospitato ben 55 edizioni della mitica 3-Tre, gara di Coppa del Mondo che tornerà in calendario nel 2012.  
Lo scorso anno si impose Giuliano Razzoli, preceduto nell’albo d’oro dal braccio di ferro tra Massimiliano Blardone (vincitore nel 2004 e nel 2006) e Davide Simoncelli (vincitore nel 2005). Al via ci saranno come ogni anno tutti i grandi nomi della nazionale azzurra, senza dimenticare i campioni stranieri. In campo femminile la vincitrice della Coppa del Mondo Denise Karbon cercherà di "vendicarsi" di Camilla Alfieri, che si prese il lusso di batterla proprio nell’edizione 2007.
Sarà una grande occasione soprattutto per il pubblico, che potrà seguire da vicino i campioni dello sci in un’atmosfera di grande festa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.