BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lo Schiaccianoci a misura di bambino

I piccoli allievi della scuola Pavlova di Bergamo parteciperanno allo spettacolo che andrà in scena dal 19 al 21 al teatro Creberg: un progetto curato dalla direttrice del Croatian Ballet e dal coreografo dello show.

Più informazioni su

In occasione della rappresentazione de “Lo Schiaccianoci”  presso il Creberg Teatro di Bergamo nei giorni 19, 20 e 21 Dicembre 2008, Luigi Pignotti, promotore dello spettacolo, insieme con la direttrice del Balletto Nazionale Croato, Almira Osmanovic  e la collaborazione di Jozo Borcic presentano un progetto culturale molto importante che coinvolge le scuole di danza locali, in questo caso, la “Pavlova Ballet School” di Bergamo (www.pavlova.it).
Oltre quaranta piccoli danzatori allievi della “Pavlova Ballet School” hanno la possibilità di partecipare allo spettacolo accompagnando i meravigliosi danzatori della Croatian National Ballet Theatre sulle incantate note di Chiakovsky in una magica atmosfera che sposa perfettamente il periodo natalizio.
Jozo Borcic è il responsabile operativo del progetto, ballerino classico croato, coreografo che vanta un curriculum d’eccezione dalla borsa di Studio del Conservatorio di Mosca al Teatro Nazionale di Zagabria, alla scrittura come solista e primo ballerino presso Il Teatro alla Scala di Milano, dove rimane per 25 anni. Borcic ha collaborato con la Pavolva Ballet School alla preparazione dei bambini, coordinando, insieme con la direttrice Svetlana Pavlova, le prove fino all’incontro dei piccoli allievi con la compagnia il giorno prima dello spettacolo per la prova generale fino al debutto il giorno 19 Dicembre 2008.
La partecipazione dei bambini è prevista soprattutto nella prima parte dello spettacolo nelle scene più rappresentative de “Lo Schiaccianoci” durante il ricevimento di Natale e in seguito, quando Clara inizia il suo sogno fantastico diviso tra luoghi magici e battaglie per difendere il  dono ricevuto per l’occasione natalizia “Lo Schiaccianoci”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.