BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La bottega del Pellegrino chiede aiuto

La Bottega del Pellegrino teme di non riuscire a far fronte alla crisi economica che sta portando ad una riduzione degli acquisti in tutte le famiglie. Per questo chiede aiuto alla cittadinanza, alle amministrazioni comunali e alle agenzie sociali della zona Isola Bergamasca.

Più informazioni su

"Sii solidale con la tua presenza e con un piccolo acquisto ci puoi aiutare". La Cooperativa Ergo Kai Logo è una cooperativa sociale nata per creare opportunità di lavoro per “persone fragili” e a rischio di emarginazione sociale. Tutte le attività nascono con la modalità dell’impresa sociale educante nella quale ogni socio cresce partecipando e collaborando nella dimensione della cooperativa. E’ la disponibilità e il sostegno dato dal presidente e dalle giovani del Gruppo Farsi Prossimo che ha spinto la dottoressa Silvana Mazzoleni– psicologa-a pensare di portare la cooperativa Ergo Kai Logo a parole e fatti nella zona Isola bergamasca.
Un aiuto grandissimo è arrivato dalla Parrochia di Sotto il Monte che ha concesso l’ex cancelleria della parrocchia, negozio situato nella Casa del Pellegrino. In questo luogo è ora aperta in modo sperimentale la Bottega del Pellegrino bottega-atelier dell’usato e dell’artigianato. L’iniziativa nasce con la duplice finalità di creare un negozio dell’usato per le famiglie bisognose, un negozio d’arte e antiquariato per gli appassionati d’arte e artigianato e permettere a persone fragili di esercitare un’attività lavorativa e attività occupazionali ed ergoterapiche per la positiva gestione del tempo libero. 
Ora la Bottega del Pellegrino teme di non riuscire a far fronte alla crisi economica che sta portando ad una riduzione degli acquisti in tutte le famiglie. Per questo chiede aiuto alla cittadinanza, alle amministrazioni comunali e alle agenzie sociali della zona Isola Bergamasca. Milena, giovane commessa diversamente abile responsabile della Bottega, vuole ricordare a tutti che lei vende splendidi articoli di artigianato e usato “quasi tutti a suon di un euro” e per salvare il suo posto di lavoro recita giornalmente sotto la statua di Papa Giovanni una preghiera da lei pensata che dice “ O Gesù gentilmente, fai venire tanta gente”.
La bottega del pellegrino è aperta il mercoledì pomeriggio dalle 14 alle 17, il Sabato dalle 11 alle 17, la prima domenica di ogni mese dalle 10 alle 18.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.