BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Lega: subito i lavori al piazzale degli Alpini

I consiglieri leghisti a Palafrizzoni criticano le scelte della Giunta Bruni e annunciano un ordine del giorno. ???Peggio di quanto potessimo immaginare: la decisione di rinviare l???intervento di sistemazione del piazzale al Pop 2009, in realt?? ?? un rinvio di almeno due anni, comunque dopo l???adunata nazionale delle Penne Nere in programma il 5 maggio 2010.

Più informazioni su

I consiglieri leghisti a Palafrizzoni criticano le scelte della Giunta Bruni in merito alla sistemazione del piazzale degli Alpini e annunciano un ordine del giorno. “Peggio di quanto potessimo immaginare – commentano Luciana Frosio Roncalli, Daniele Belotti, Silvia Lanzani e Guglielmo Redondi –  la decisione della giunta Bruni di rinviare l’intervento di sistemazione del Piazzale degli Alpini al Pop 2009, in realtà è un rinvio di almeno due anni, comunque dopo l’adunata nazionale delle Penne Nere in programma il 5 maggio 2010”.
I consiglieri si dichiarano sconcertati dalle serafiche affermazioni dell’assessore ai Lavori Pubblici Carlo Fornoni che ha pubblicamente precisato che “il rifacimento del piazzale è una cosa, la manutenzione del monumento è un’altra. Per la messa in sicurezza e la tirata a lucido non ci sono problemi. Se noi iniziassimo subito con il completo rifacimento del piazzale Alpini c’è il rischio a maggio 2010 ci sia ancora il cantiere. E’ un rischio che non vogliamo prendere".
“Tradotto – continuano gli esponenti del Carroccio –: un monumento rabberciato in un piazzale ancora degrado; il tutto in bella vista alle circa 500 mila persone che parteciperanno all’adunata. A causa di questa scellerata decisione della Giunta Bruni  Bergamo, la città con la più numerosa sezione di alpini, si prepara a fare una figuraccia. C’è ancora tempo per rimediare: la Lega, al riguardo, presenterà un ordine del giorno urgente per stralciare dal rinvio i lavori al piazzale degli Alpini, in modo che si possa iniziare già nei primi mesi del 2008. Sono lavori per 400 mila euro, quindi c’è tutto il tempo per chiudere il cantiere prima dell’adunata”.
Del resto, concludono “il sindaco aveva pubblicamente promesso non più di quindici giorni fa il massimo appoggio all’Ana per l’organizzazione dell’evento. Il primo passo, però, è stato rinviare i lavori al piazzale degli Alpini. Non è certo un buon inizio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pol.sco.

    E intanto nel Piazzale si continua spacciare eroina e quant’altro nonostante i proclami di Guerini e Bruni che affermavao: se faremo rivivere la piazza lo spaccio cesserà