BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Jannone, galeotto il bacio col ministro Carfagna fotogallery

Tratto da Dagsopia. Il delirio di tutti gli italiani: vedere lorisgnori deputati fare i camerieri. Il sogno ?? realt?? ma purtroppo trattasi di un cuoco di paglia: solo una sera. Il bellimbusto Jannone fulminato dal fascino di Mara Carfagna (se lo sa lui).

Più informazioni su

Tratto da Dagospia

Il delirio di tutti gli italiani: vedere lorisgnori deputati fare i camerieri. Il sogno è realtà ma purtroppo trattasi di un cuoco di paglia: solo una sera. Il bellimbusto Jannone fulminato dal fascino di Mara Carfagna (se lo sa lui).
Camerieri per una sera e a fin di bene. E’ una nutrita pattuglia di deputati, rigorosamente bipartisan, quella che ha aderito all’appello promosso dall’organizzazione ‘Save the Children’ che ha organizzato una cena di beneficenza per aiutare le famiglie del Myanmar colpite dal ciclone.
Al centro congressi Capranica fervono gli utilimissimi preparativi per la cena alla quale hanno aderito 200 persone (sottoscrizione obbligatoria minima di 50 euro) che avranno il ‘privilegio’ di essere serviti dai deputati che hanno risposto ‘presente’ all’iniziativa.
In attesa che giunga il ministro Mara Carfagna, che sara’ anch’essa impegnata tra i tavoli, i deputati si apprestano a fare il loro ingresso ‘in campo’. Destra e sinistra sono equamente divise e il forfait del ministro degli Affari regionali Raffaele Fitto e dell’ex ministro della Salute Livia Turco, non hanno abbassato il livello qualitativo dei novelli camerieri.
Cappello bianco calzato sulla testa e grembiule allacciato si preparano a fare il loro ingresso in sala per servire una cena sobria (un piatto di minestra, pane e una mela) Paola Concia, Giorgio Merlo, Enzo Carra, Pierluigi Mantini, Franco Narducci, Luciano Ciocchetti, Pina Picerno, Mario Landolfi, Katia Polidori, Marco Pugliese, Nunzia De Girolamo, Paolo Cento e Anna Grazia Calabria. Prima della cena verranno messi all’asta i piatti firmati da Silvio Berlusconi, Gianfranco Fini e Renato Schifani, oltre a quelli con gli autografi delle squadre di calcio di Roma e Lazio. Il ricavato, come detto, sara’ devoluto in beneficenza alle famiglie del Myanmar.
I deputati-camerieri si sono prestati volentieri non risparmiando l’ironia sul loro impegno serale. "Mai servito ai tavoli – ha detto Mario Landolfi – questa sera spero di imparare qualcosa di utile. Nella vita non si puo’ mai sapere". Tutti d’accordo sul tenore bipartisan della cena organizzata da ‘Save the Children’.
"Mi auguro sia uno dei tanti gesti che maggioranza e opposizione possano fare sui diritti umani e sul tema della solidarieta’ -ha detto Anna Paola Concia, che non teme di fare brutte figure- Mi piace cucinare e’ il mio hobby e ho anche lavorato in un ristorante. Quindi so cavarmela benissimo".
Chi invece tende ad arrangiarsi e’ Paolo Cento. "Questo e’ un piccolo gesto di speranza rivolto a chi ne ha bisogno. Quanto al mio lavoro di stasera sono certamente piu’ bravo come politico che come cameriere. L’unica esperienza che ho fatto in vita mia nel servire ai tavoli, risale al tempo degli scout. Speriamo basti… ".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mauro

    Il culto delle personalità. E’ una notizia????!!!!

  2. Scritto da Aladin

    Carmen
    Non credo che Jannone si dispiaccia, le foto non dicono niente, mica stanno limonando i due, cosicchè può scattare il meccanismo di solidarietà con l’onorevole avverso la paparazzata. Cmq mi pare siamo a livello di Bagaglino, dove si finge di deridere i politici che invece sono i primi a giovarne. Che poi la Mara sia bellissima non ci piove, spero ci si renda conto anche del suo bassissimo spessore intellettuale e politico. PS la lampada l’ho prestata a Janù, vedi che funziona;-)

  3. Scritto da robi

    beata lei !!!

  4. Scritto da giusto

    beato lui !!!

  5. Scritto da Mill

    C’è poco da ridire, situazione invidiabile !

  6. Scritto da Vittorio

    Che pagliacci !!

  7. Scritto da mauro

    Paternalismo!
    Date loro i diritti non hanno chiesto compassione.

  8. Scritto da un volontario non di 1 sera

    ma siamo seri!! Il volontariato è tutt’altra cosa!!!!!!!!

  9. Scritto da Aladin

    Dispiace constatare che BG news sta scivolando nel trash con questi articoli pro-casta. Chissà che schifezze ha servito Cento se è “più bravo a fare il politico” …

  10. Scritto da carmen

    Aladino (ma sei quello della lampada?) prova a chiedere a jannone se ha piacere nel vedersi fotografato in questo modo? Ti pare un articolo pro casta o forse è un modo, magari elegante, di mettere alla berlina i politici?

  11. Scritto da riccardo

    Giorgio stai attento! Se ti becca Silvio…

  12. Scritto da Pol.sco.

    Pensate che a quelli di sinistra tocca baciare la Bindi

  13. Scritto da R.Trussardi

    Urge il commento del senatore Guzzanti.

  14. Scritto da Farfarello

    Bèh, la Carfagna è proprio una bella signora!
    Per una volta posso dire di aver invidiato lo Jannone.
    Adesso, però, facciamogli baciare anche tutte le cassintegrate, le disoccupate e le barbone (belle o brutte poco importa) che con la crisi che c’è chiedono ai politici soluzioni concrete e non sfilate promozionali.

  15. Scritto da bergamsc

    direi ragazza, perchè il termine Signora la riserverei alle Signore quelle vere che la signorilità ce l’hanno.