BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giornata mondiale del Volontariato: serata al Creberg

Per il 5 dicembre il Centro servizi bottega del volontariato ha pensato a un format brillante con la conduzione di Susanna Messaggio che possa fare da filo conduttore alle premiazioni e alle parti di danza proposte dai Kataklò, oltre a quelle musicali.

Più informazioni su

Il 5 dicembre è la Giornata mondiale del Volontariato, promossa dalle Nazioni Unite.
“Mi auguro che la comunità globale faccia del proprio meglio per assicurare che l’Anno Internazionale abbia lasciato un mondo in cui sempre più cittadini di tutti gli strati sociali abbiano la volontà e la capacità di fare un volontariato che porti benefici alla società ed un senso di vera realizzazione al singolo volontario. Al fine di raggiungere gli obiettivi sanciti nella Dichiarazione del Millennio, l’utilizzo di questo potenziale sarà fondamentale”. Sono queste le parole di Kofi Annan, Segretario Generale delle Nazioni Unite, che per il 5 dicembre ha promosso una giornata speciale volta a mettere in relazione e far dialogare il variegato mondo del volontariato con le scuole, i giovani, la cittadinanza e creare un senso di appartenenza comune, di solidarietà condivisa e allo stesso tempo valorizzare e festeggiare il prezioso lavoro dei volontari.
In tale occasione il Centro servizi Bottega del volontariato (Csv) propone l’organizzazione di uno spettacolo che implementi le relazioni fra Csv e le Organizzazioni di volontariato (Odv). Creare un evento che dia visibilità della capacità di intervento del mondo del volontariato attraverso la premiazione e la pubblicizzazione di progetti significativi sul territorio. Dare visibilità delle capacità di ricerca e approfondimento culturale dei giovani studenti universitari bergamaschi.
Il Centro servizi Bottega del volontariato ha pensato a un format brillante con la conduzione di Susanna Messaggio che possa fare da filo conduttore alle premiazioni e alle parti di danza proposte dai Kataklò, oltre a quelle musicali.
Lo spettacolo vuole essere occasione d’incontro per costruire, in un ambiente non istituzionale, quei rapporti di conoscenza personale volti a facilitare la capacità di fare rete.
L’organizzazione della serata al Palacreberg di Bergamo a partire dalle 21sarà per il Csv occasione per rispondere al ruolo di facilitatore di rapporti di relazione con e tra i territori.
Ecco gli ospiti: Gianni Bergamelli (musica), Patrizia Gregis (voce), la compagnia di danza Kataklò. I testimonial: Andrea Valesini (Giornalista L’Eco di Bergamo), Luigi Galluzzi (Presidente Comitato Paraolimpico Bergamo) e Mario Esposito (Olimpionico della Nazionale Paraolimpica italiana di Tiro con l’arco), Ivo Lizzola (Presidente Facoltà Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Bergamo), Mariateresa Pesenti (Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri), Don Fausto Resmini (sacerdote attivo nelle realtà più povere e disagiate del nostro territorio).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.