BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fs, dobbiamo portarci le sedie da casa?

Trovare un posto a sedere sui treni è un'impresa disperata. Una pendolare ci racconta il suo ennesimo tentativo a vuoto e pone domande che, come sempre, resteranno senza risposta.

Più informazioni su

Stamattina, treno delle 7.25 (2616) da Bergamo per Milano Centrale. Il sovraffollamento e’ indescrivibile. Impossibile trovare un posto per sedersi. Nemmeno un gradino. Eh si’, perche’, data la situazione, un gradino e’ il massimo a cui si puo’ aspirare. Fortunato chi lo trova.

Percorro il treno da cima a fondo: niente. Nel frattempo arriviamo alla stazione di Verdello e salgono altri passeggeri. Resto in piedi nel corridoio dell’ultima carrozza.

Impossibile andare avanti o tornare indietro. 
Stessa condizione segnalata lunedi’ (1/12) per il treno delle 7.49 (2618) da Bergamo per Milano Centrale. Stessa domanda: devo continuare a viaggiare in piedi per il resto dei miei giorni? Aggiungo: devo portarmi una sedia da casa? Questa situazione, tutt’altro che straordinaria, e’ compatibile con i requisiti minimi di sicurezza?  

Attendo cortese risposta.

 

Daniela Ubiali

CPB

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gio4

    Un tempo, mi ricordo che alcuni viaggiatori organizzatissimi portavano nella borsa insiema alla famosa schiscietta un seggiolino pieghevole; penso si debba ritornare a queste consuetudini; d’altra parte in India viaggiano anche sul tetto dei treni quindi in Italia stiamo (almeno ..sembra) un po’ meglio…….

  2. Scritto da pendolare

    Non c’è spazio per un seggiolino pieghevole nei corridoi di quel treno. si può solo stare in piedi, pressati da centinaia di altri viaggiatori.
    e se ci fosse un incidente, direste ancora “massì che si può fare…siamo in italia”?

  3. Scritto da Giuseppe

    Siamo in Italia……..