BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Carta acquisti iniqua e non dignitosa”

E’ necessario – spiega il segretario Eugenio Morotti - accompagnare gli interventi temporanei con un piano di politiche per il rilancio dell’economia che permettano una ripresa dei consumi: abbattimento dell’imposizione fiscale, rivalutazione delle pensioni, sostegno alla non autosufficienza”.

Più informazioni su

Rispetto alle misure sociali recentemente varate dal Governo la Federazione pensionati della Cisl di Bergamo ritiene tali provvedimenti solo una prima risposta di emergenza. E’ necessario – spiega il segretario Eugenio Morotti – accompagnare gli interventi temporanei con un piano di politiche per il rilancio dell’economia che permettano una ripresa dei consumi: abbattimento dell’imposizione fiscale, rivalutazione delle pensioni, sostegno alla non autosufficienza”.
La social card “è iniqua, discriminante per età e reddito e non dignitosa, era molto meglio e meno oneroso erogare la cifra direttamente nell’assegno di pensione”.
Sulle pensioni, già drasticamente ridimensionate in questi anni, la Cisl sottolinea che “non è ulteriormente rinviabile un tavolo negoziale che permetta, anche attraverso uno specifico paniere sociale il recupero del potere d’acquisto Il livello di povertà nei pensionati è in continuo aumento, molte persone non riescono ad arrivare alla terza settimana”.
La non autosufficienza interessa 3 milioni di persone anziane o disabili (a Bergamo ci sono circa 18.000 persone, 6.600 si trovano nei centri di riposo, il resto grava sulle famiglie). “Va affrontato il problema del finanziamento del relativo Fondo, in misura significativa e non più rinviabile rispetto alla rilevanza umana e sociale, con la promozione di una rete di servizi socio sanitari per aiutare le famiglie, valorizzando territorialmente i servizi sanitari con politiche di prevenzione e di integrazione nei sistemi locali di welfare”.
I pensionati Cisl invitano le persone a rivolgersi agli Uffici fiscali (Caaf), al Patronato Inas e presso le loro sedi che sono gli Uffici preposti a disposizione per la compilazione gratuita dell’Isee e delle domande relative alla social-card, ai bonus fiscale e energia.
Intanto annunciano che si stanno svolgendo le 120 assemblee congressuali dei Pensionati Cisl in ogni paese della provincia di Bergamo, con l’invito ai 61000 iscritti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.