BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’Albinoleffe è una macchina attira sponsor

Da sabato a Brescia sulle divise seriane comparirà un secondo marchio accanto a quello di Ubi Banca: si tratta di Studio Casa, colosso dell'immobiliare. Il dg Bignotti: "E' la conferma che l'Albinoleffe continua a fare notizia".

Più informazioni su

A Brescia l’AlbinoLeffe non si giocherà soltanto uno scontro diretto per consolidare un posto in alta quota in prospettiva playoff. Sabato, al “Rigamonti”, esordirà ufficialmente il nuovo sponsor del sodalizio seriano, destinato ad affiancare il gruppo Ubi Banca – Ubi Assicurazioni sulle maglie celesti fino al termine della prossima stagione agonistica.
Una nuova partneship all’insegna del radicamento territoriale, visto che ha il suo epicentro a Bergamo e provincia. Si tratta di Studio Casa, immobiliare leader del settore con un giro d’affari che rasenta il miliardo e mezzo di euro l’anno. Dopo le iniziative a favore delle realtà sportive dilettantistiche all’insegna delle visite guidate allo stadio dei ragazzini delle squadre del Csi provinciale, dunque, il team del presidente Andreoletti ha deciso di cementare l’alleanza con le Orobie facendo breccia nel mondo imprenditoriale di casa. “L’AlbinoLeffe continua a fare notizia al di là dei risultati sul campo, attirando l’attenzione di realtà economicamente significative nel territorio di riferimento – esordisce il Direttore Generale, Nicola Bignotti -. Per la prima volta nella nostra storia, sulle divise comparirà un co-sponsor: segno che la società sta lavorando sodo e si sta radicando. Siamo bergamaschi al 100% anche nei rapporti di sponsorizzazione: accanto a Ubi, infatti, abbiamo il Gruppo Acerbis come referente tecnico. Studio Casa ci accompagnerà fino al 2010: abbiamo firmato un contratto della durata di un anno e mezzo”.
La sinergia recentemente realizzata conferma il ruolo insostituibile del calcio come veicolo pubblicitario. E la filosofia dell’AlbinoLeffe si sposa con gli obiettivi del mondo del mattone, che nonostante la crisi internazionale funge ancora da traino all’ombra delle Prealpi: “Siamo partiti da Bergamo più di trent’anni fa, ma abbiamo sfondato anche oltre confine – spiega Luigi Malanchini, titolare di Studio Casa -. Possiamo contare su 140 agenzie nel cosiddetto “quadrilatero d’oro”, che va dal Sesia all’Adige e ha come limiti estremi le Alpi a nord e il Po a sud. La casa è un bene che coinvolge le famiglie: da qui la scelta di allearci con il mondo del calcio, proprio perché è uno sport popolare e diffuso. L’AlbinoLeffe è una realtà ormai consolidata che attira simpatie crescenti: un matrimonio inevitabile”. Curiosità: dal punto di vista cromatico, il nuovo logo (giallo e blu) si sposa alla perfezione con il marchio Acerbis, che fa già bella mostra di sé sulla manica delle maglie da gioco.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.