BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Studenti lavavetri per raccogliere fondi pro Universit??

Gli studenti in questi mesi di protesta anti Gelmini sono scesi pi?? volte in strada. Stavolta per?? lo faranno nel vero senso della parola, improvvisandosi lavavetri per raccogliere fondi per l'Universit?? italiana. "tagli riducono all???osso le disponibilit?? finanziarie dell???Universit?? per questo andremo agli incroci a lavare i vetri delle auto per racimolare qualche soldo".

Più informazioni su

Gli studenti in questi mesi di protesta anti Gelmini sono scesi più volte in strada. Stavolta però lo faranno nel vero senso della parola, improvvisandosi lavavetri per raccogliere fondi per l’Università italiana. "I tagli riducono all’osso le disponibilità finanziarie dell’Università – si legge nel comunicato degli studenti universitari autoconvocati -, per questo nella prossima settimana andremo agli incroci a lavare i vetri delle auto per racimolare qualche soldo. E’ giunto il momento di unire le voci che in questi mesi hanno urlato “Noi la crisi non la paghiamo”. La crisi che questo governo ci sta facendo pagare è la medesima crisi che sta portando un attacco ai diritti dei lavoratori, alla sicurezza sui posti di lavoro e alle garanzie contrattuali. Pensiamo che sia giunto il momento di unire le nostre forze a quelle dei lavoratori, per creare un movimento d’opposizione che sia in grado di costruire una prospettiva per il futuro del nostro paese. Per questo motivo scenderemo in piazza il 12 dicembre insieme ai lavoratori, partiremo dalla stazione FS e ci congiungeremo al corteo dei lavoratori partito dal piazzale dell’Auchan".

In queste due settimane continueremo a mobilitarci con dibattiti e azioni contro la riforma Gelmini ed i tagli di Tremonti, in particolare organizzeremo le seguenti iniziative:
Giovedì 4 dicembre ore 11 aula 2 S. Agostino: dibattito sull’autoriforma. Dibatteremo insieme a docenti, ricercatori e dottorandi sul senso e il ruolo dell’Università, per proporre un modello che sia laboratorio delle conoscenze al servizio della società.
Giovedì 11 dicembre ore 10 aula 1 Salvecchio; dibattito su movimento e mondo del lavoro con la partecipazione del segretario provinciale della FIOM Mirko Rota.
Durante questa settimana saremo presenti ai cancelli della Same di Treviglio, della Tenaris Dalmine e della Marcegaglia di Boltiere, dove distribuiremo volantini sullo sciopero insieme ai delegati Fiom.
Inoltre venerdì 5 dicembre, se confermata la presenza del ministro Gelmini siamo pronti ad accoglierla con un’azione creativa.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.