BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ancora neve nelle alte valli Ma rientrano i primi disagi fotogallery

Dopo la chiusura d'emergenza domani a Valbondione si torner?? a scuola. Ripristinate le strade in Valle di Scalve, dove continua per?? a nevicare. Preoccupato il presidente Belingheri: "Speriamo che l'inverno sia pi?? tranquillo". Fiocchi anche in Alta Valle Brembana. Pi?? interventi dei vigili del fuoco.

Più informazioni su

Torna lentamente alla norma la situazione in provincia di Bergamo dopo le nevicate abbondanti degli ultimi giorni, in particolare del 1° dicembre. Domani, 3 dicembre, a Valbondione riapriranno le scuole, dopo l’ordinanza del sindaco che le ha tenute chiuse oggi. Ancora incerta la situazione a Carona, dove diversi alunni sono rimasti coinvolti nei disagi dovuti alla neve: è probabile, ma non ancora certo, che le scuole riaprano domani.
Fino a questa mattina sono invece continuati i lavori per ripristinare la viabilità in Valle di Scalve. Era stata chiusa la strada per la Valnotte a causa di piante sulla carreggiata, così come accaduto alla strada tra Colere e il Castello. Mentre sulla provinciale tra Vilminore e la località Sant’Andrea la viabilità era ostruita da una slavina. E ancora piante tra Schilpario e Azzone. “Non si può pensare che i Comuni facciano fronte a emergenze di questo tipo per tutto l’inverno – ha dichiarato il presidente della Comunità montana Franco Belingheri -. Speriamo che la situazione si stabilizzi. I sindaci sono tutti preoccupati e sperano in un inverno più tranquillo”.
Tra la serata del 1° dicembre e oggi è stato intenso anche il lavoro dei vigili del fuoco, intervenuti per un palo della luce pericolante, e poi sistemato, a Carona, per un lampione che ha invaso la sede stradale a Zogno e per spostare diverse piante cadute sotto il peso della neve sulla strada provinciale per Gandellino.
Le immagini pubblicate sul sito http://www.valbrembanaweb.com/ danno un’idea della situazione. Il 1° dicembre, si è calcolato nelle valli bergamasche, è caduto almeno un metro di neve in diverse località. Disagi per gli spostamenti, manna per gli impianti sciistici, che apriranno (Colere ha già aperto) tutti per il prossimo weekend – lungo, data la festività dell’Immacolata che cadrà lunedì. Le gallerie fotografiche sono solo un estratto delle immagini di Valbrembanaweb.

La galleria fotografica

Bollettino meteo e webcam

Bergamasca più colpita tra le province lombarde

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.