BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pi?? verde in citt?? con il nuovo parco di via Leopardi

Inaugurato questa mattina dal sindaco Roberto Bruni uno spazio verde di 23.500 metri quadri, dotato di aree per il gioco per i bambini, di un roseto con variet?? di rose antiche e di uno stagno. Ampliato poi il parco di via Goisis, in cui sono state realizzate nuove attrezzature, di cui alcune specifiche per l???attivit?? motoria degli anziani

Più informazioni su

Un nuovo parco in città: è quello di via Leopardi inaugurato dal sindaco Roberto Bruni e dagli assessori comunali al Verde, Fausto Amorino, e ai Lavori pubblici, Carlo Fornoni, nella mattinata di domenica 30 novembre. Si tratta di uno spazio verde di 23.500 metri quadri (la cui realizzazione è costata 1.150.000 euro) a cui si accede dalle vie Leopardi, Fratelli Rossi e Monti, dotato di aree per il gioco pensate anche per i bambini più piccoli, di uno stagno e di un roseto che presenta fra l’altro varietà di rose antiche. Niente cartello “Vietato l’ingresso ai cani”, perché nel nuovo parco i migliori amici dell’uomo avranno a disposizione apposite aree recintate, mentre chi vorrà godersi una giornata di relax potrà passeggiare fra i numerosi alberi piantati, alcuni anche da frutto. Una particolarità riguarda poi i lampioni “Firefly”, progettati dall’architetto bergamasco Fulvio Valsecchi, che accumulano energia solare durante il giorno così con il buio si illuminano senza consumare elettricità.
E’ stato invece ampliato di 2.200 metri quadri il parco di via Goisis (che dispone così di una superficie di 22.450 metri quadri, nella foto) e contemporaneamente sono state realizzate nuove attrezzature, alcune specifiche per l’attività motoria degli anziani (l’inaugurazione del nuovo spazio da parte delle autorità si è tenuta questa mattina). Inoltre è stata rifatta la recinzione, piantati nuovi alberi e realizzato un campo polivalente per calcetto e pallacanestro (per una spesa complessiva di 980mila euro). Attorno al parco inoltre corre la nuova pista ciclopedonale, che collega la zona 30 di viale Giulio Cesare al quartiere di Redona e alla sua zona 30, contribuendo a rendere percorribile in bicicletta su un percorso protetto che attraversa tutta la parte nord della città.E’ in via di completamento invece la nuova area parcheggi, che conta circa 200 posti disponibili a cui se aggiungono una quindicina tra via Goisis, Don Orione e Don Guanella.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.