BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Floccari super, la Lazio si inchina fotogallery

Nel primo tempo i nerazzurri premono senza riuscire a trovare il varco giusto. La squadra di Rossi aspetta e riparte in contropiede affidandosi alla velocità di Zarate, che costringe Coppola a un difficile intervento. Ma nella ripresa si scatena il centravanti, che prima propizia la rete di Valdes e poi firma il raddoppio. Dopo il Napoli, anche i biancocelesti si inchinano alla legge del Comunale.

Più informazioni su

Dopo il Napoli anche la Lazio si inchina alla dura legge del Comunale di Bergamo, dove l’Atalanta riesce a trasformarsi e mettere sotto chiunque. Spinti dal loro pubblico, i nerazzurri disputano un gran secondo tempo e inceneriscono la squadra di Rossi con due fiammate improvvise. Non c’è niente da fare: con la faccia rivolta verso la Nord l’Atalanta si trasforma in incredibile Hulk e spazza via ogni ostacolo. La pallida squadra vista contro la Reggina ha saputo tramutarsi nuovamente in un gruppo compatto e assatanato, capace di imporre il suo gioco a chiunque. Merita un elogio anche Coppola, autore di una prestazione stavolta senza macchie: il portiere ha chiuso la porta in faccia più di una volta a Zarate, l’unico in grado di creargli problemi. 
Ma il gran protagonista di giornata è Floccari, che provoca la prima rete di Valdes e firma personalmente la seconda. Dall’altra parte, Zarate inizia bene ma poi si affloscia, adagiandosi sul pomeriggio ad andamento lento della Lazio, incapace di abbozzare una reazione credibile una volta trovatasi in svantaggio. Gravi le colpe della retroguardia nerazzurra: un’incertezza di Cribari ha spalancato la strada a Floccari in occasione del primo gol, mentre la seconda rete è arrivata in seguito a una imprecisa applicazione del fuorigioco. L’Atalanta ha invece confermato le sue doti migliori: gran circolazione di palla e determinazione feroce che le permette di sfruttare ogni errore degli avversari.

Il tabellino: formazioni, reti e ammonizioni

Risultati e classifica: Atalanta al 10° posto

La cronaca in pillole
Secondo tempo
45′ cross di Rocchi, Zarate tocca ma Coppola gli dice no ancora una volta
44′ tiro a lato di Doni
43′ l’Atalanta si difense senza affanni
23′ st SECONDO GOL dell’Atalanta: sul lancio di Bellini la Lazio sbaglia il fuorigioco, Floccari arriva davanti a Carrizo e lo trafigge.
19′ cross di Pinto, mezza rovesciata di Guarente, Carrizo in angolo
8′ GOOL di Valdes:Floccari ruba palla a centrocampo, scambia con Valdes e punta a rete. Sulla respinta di Carrizo il più lesto di tutti è Valdes che di sinistro infila nella porta sguarnita.
3′ bella azione di Valdes, che però poi tira altissimo
1′ via alla ripresa

Vieri inizia a scaldarsi, in tribuna la fidanzata Melissa applaude e sorride.
Primo tempo
35′ tiro di Zarate, Coppola respinge di piede
34′ assist per Floccari che calcia subito, Rozenhal è bravissimo a chiudere
30′ rasoterra di Doni, palla a lato
15′ testa di Floccari, fuori di poco
3′ Valdes scambia con Doni e poi si vede chiudere da Carrizo. La Lazio risponde con una serpentina di Zarate che semina il panico nella difesa biancoceleste.
1′ la partita è iniziata: Zarate impegna subito Coppola.
Valdes in campo dall’inizio, fuori De Ascentis.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da wka

    torna a ripetere a quelle persone che fino ad ieri volevano un sostituto di floccari:oggi ancora una volta ottima partita giocata con il cuore e non con la lingua come altri giocatori dell atalanta.ora aspettiamo con ansia il ritorno alla grande di vieri e poi ci potremmo divertire a veder giocare l atalanta,non andremo chissa dove in classifica ma ci divertiremo sicuramente.

  2. Scritto da wka

    dimenticavo: floccari è a quota sette gol ed è terzo in classifica cannonieri.e poi c è anche coppola stessa situazione di cui sopra (in molti non lo vogliono e lo ritengono inadeguato a difendere la porta dell atalanta ma anche oggi ha salvato la porta per piu volte.