BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Floccari devastante, Coppola stavolta c’è

Grande prestazione dell'attaccante, che fa la differenza. E il portiere chiude sempre la porta in faccia a Zarate.

Più informazioni su

Coppola 6,5: capro espiatorio di molte sconfitte nerazzurre, nel primo tempo è decisivo chiudendo su un destro sotto misura di Zarate. Molto concentrato nonostante gli inspiegabili fischi della curva.
Garics 6: solita spinta sulla destra, ma anche una pericolosa amnesia su Zarate.
Talamonti 6,5: piuttosto attento sugli avanti avversari, si concede le solite incursioni aeree sui calci da fermo. In chiusura di primo tempo la sua zuccata è debole e si perde tra le braccia di Carrizo.
Manfredini 7: impeccabile leader della difesa, chiama il fuorigioco facendola salire e rilancia l’azione della squadra.
Bellini 6,5: un tempo era un fluidifcante, ora s’è perfezionato in compiti di copertura. Un po’ frenato, ma sempre prezioso.
Ferreira Pinto 6: lui e Manfredini si guardano a vista, annullandosi a vicenda. Meno positivo di altre occasioni, ma è di quelli che fanno polpa.
Padoin 6: schierato in mezzo, offre una prestazione senza squilli. Torna a sinistra quando esce Valdes ritrovando un po’ di verve.
Guarente 6: mediano tutto sostanza, recupera palloni e serve l’uomo più vicino con regolarità. Ma senza Cigarini al suo fianco sembra un giocatore come tanti.
Valdes 6,5: Del Neri gli dà fiducia e lui la ripaga cercando il dialogo soprattutto con Doni. Lestissimo ad accompagnare Floccari nell’azione del gol, è un falco nell’appoggiare a porta sguarnita.
De Ascentis (dal 17’ st) 6: fa la sua parte durante lo sterile assalto finale della Lazio.
Doni 6,5: prova a sfornare palloni invitanti per l’attacco, muovendosi molto ma senza trovare varchi. Anche se non sale in cattedra attira raddoppi, aprendo spazi per i suoi.
Rivalta (dal 44’ st) senza voto.
Floccari 7,5 : combatte da solo una battaglia campale contro il muro della Lazio, che gli concede pochi respiri. Sul vantaggio di Valdes metta firma e timbro, recuperando un pallone a metà campo e affondando come una lama nel burro. Il raddoppio personale è un’apoteosi.

 
 
 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Il Bergamotto

    Evidentemente l’articolista o non approva i sondaggi in stile “dentro o fuori”, oppure quando vede giocare Coppola si rende conto che è un discreto guardiano. Fischi ed espressioni di dissenso, in occasione di un paio di rinvii di piede del nostro, si sono chiaramente uditi.

  2. Scritto da aran

    ‘capro espiatorio’…’nonostante gli inspiegabili fischi della curva’ (a coppola)?? ma non era bergamonews ad aver avviato la campagna contro il portiere con tanto di sondaggio??? alla faccia della coerenza…