BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rapinatori al market, macellaio coraggioso li mette in fuga

Contro tre banditi che avevano gi?? preso in ostaggio due commesse e imbavagliato anche la titolare del market ?? stato provvidenziale l???intervento di un dipendente, che lavora al banco della carne. L???uomo ha messo in fuga i malviventi cercando anche di fermarne uno. Alla fine i tre si sono scappati senza alcun bottino e il macellaio ha potuto chiamare il 112.

Più informazioni su

Contro tre banditi che avevano già preso in ostaggio due commesse e imbavagliato  anche la titolare del market è stato provvidenziale l’intervento di un dipendente, che lavora al banco della carne. L’uomo ha messo in fuga i malviventi cercando anche di fermarne uno. Alla fine i tre sono scappati senza alcun bottino e il macellaio ha potuto chiamare il 112. I carabinieri hanno avviato subito dopo le ricerche dei tre. Tutto è accaduto sabato 29 novembre attorno alle 14 all’Ld di via Nazionale, a Seriate. Tre uomini a volto scoperto sono entrati nel discount e uno di loro ha estratto un taglierino. La banda ha preso di mira due commesse, già molto spaventate, che sono state chiuse in due locali del supermercato. Subito dopo è toccato alla titolare che è stata imbavagliata con del nastro adesivo ed è rimasta ferita leggermente al volto. Ma durante la rapina, un vero e proprio assalto, il macellaio dell’Ld si è accorto di quanto stava accadendo, si è fermato di fronte ai malviventi e ha dimostrato che non aveva alcuna intenzione di desistere. A quel punto i banditi si sono dati alla fuga.
Il dipendente dell’Ld ha poi potuto chiamare il 112 e i carabinieri sono intervenuti immediatamente sul posto, diramando anche le ricerche dei due, probabilmente due slavi e un italiano. L’Ld di via Nazionale non è dotato di telecamere a circuito chiuso. I carabinieri hanno chiesto al Comune di Seriate i filmati delle telecamere puntate sui luoghi pubblici, anche su quella strada piuttosto frequentata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.