BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Solidarietà agli agenti aggrediti

Le Lega Nord esprime la sua piena solidarietà agli agenti della polizia locale aggrediti ieri mattina da alcuni parcheggiatori abusivi in via Grataroli. "Perché né dal sindaco, né adll’assessore alla Sicurezza è arrivato un messaggio pubblico (ma forse anche privato) di solidarietà al corpo di Polizia Locale?"

Più informazioni su

La Lega Nord esprime la sua piena solidarietà agli agenti della polizia locale aggrediti ieri mattina da un folto gruppo di parcheggiatori abusivi della zona dell’ospedale. "Come volevasi dimostrare l’ordinanza del sindaco antiparcheggiatori ha rappresentato solamente del fumo negli occhi dei cittadini, onesti (!) – scrive la Lega -, visto che dopo le forti proteste sollevate da una rilevante parte della sua stessa maggioranza (Verdi, Rifondazione, Sinistra Democratica, due consiglieri della sua stessa lista, due del Pd), il promesso giro di vite nella zona dell’ospedale e negli altri parcheggi “sotto il protettorato” degli abusivi è caduto nel dimenticatoio. Tutto è rimasto come prima, anzi peggio. Parcheggiatori abusivi che minacciano e rigano le auto in viale Giovanni XXIII; parcheggiatori abusivi sempre più arroganti e sfacciati al piazzale della Malpensata; parcheggiatori abusivi che indisturbati continuano a importunare gli automobilisti in via Sora e dintorni. Per non parlare, ovviamente, della zona dell’ospedale.
E non poteva essere altrimenti. Bruni più che il sindaco, fa l’equilibrista tra le mille anime della sua coalizione e quando non riesce a equilibrare il bilancino, sceglie la via dell’immobilismo. Ormai questo atteggiamento l’hanno capito i bergamaschi, ma anche gli stessi parcheggiatori abusivi, tant’è che ora si dimostrano ancora più arroganti, strafottenti e minacciosi perché sanno di avere le spalle politicamente coperte. Infatti, grazie alla politica buonista della maggioranza di centrosinistra, che continua a proteggere i clandestini, questi ultimi ora si sentono talmente forti da minacciare e aggredire le forze dell’ordine. Non è un caso che né dal sindaco, né dall’assessore alla Sicurezza sia arrivato un messaggio pubblico (ma forse anche privato) di solidarietà al corpo di Polizia Locale. Sono forse preoccupati di non urtare la suscettibilità di qualche prezioso alleato?"
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da acidopolitico

    X la leghista incazzata.
    (Dove sei bellotti .?) Ti chiedi.!
    Sarà a vedere l’Atalanta.Ops, scusa, mi ricordo solo adesso. E’ a “risolvere i gravi problemi creati ai viaggiatori di Orio al Serio dovuti ai rifornimenti effettuati durante sbarco ed imbarco degli stessi dagli aeromobili, problema ,SERISSIMO, da anni denunciato dai vigili del fuoco ,ultima la settimana scorsa.”
    Cosa vuoi che siano 4 “negri”di fronte al pericolo che; milioni di passeggeri corrono di incendiarsi.?.vedi la priorità c’è!

  2. Scritto da wka

    per me è colpa dei vigili perchè dovevano aspettarsi che andare a disturbare delle persone privilegiate e protette come gli extracomunitari (peggio ancora se irregolari)qualcuno avrebbe scaricato tutta la colpa su di loro.potevano benissimo starsene seduti in ufficio a giocare a monopoli al caldo, pendiati.benvenuta in italia illegalità.

  3. Scritto da una leghista incazzata

    Ma dove è la lega qui a bergamo? è rinchiusa nel palazzo troppo snob per fare le battaglie per difendere i cittadini che ormai si sentono rassegnati e subiscono situazioni che non vogliono ma che grazie a pochi devono subire, belotti a parte qualche comparsa televisiva la domenica non sento la tua presenza sul territorio, vero che sei un consigliere regionale ma bergamo è anche la tua citta’ ! peccato non avere un MATTEO SALVINI bergamasco . una leghista ancora per poco

  4. Scritto da giuseppe bizioli

    nessuna solidarietà,i posteggiatori abusivi e violenti ci sono da anni.Questa situazione è stata tollerata per buonismo,pigrizia e indifferenza.Ora che ad essere aggrediti sono coloro i quali avrebbero dovuto vigilare e non lo hanno fatto perchè piangere?dove eravate quando tutto questo non toccava a voi?

  5. Scritto da Mauro Invernizzi

    Solidarietà e vicinanza piena anche dal sottoscritto

  6. Scritto da kaci

    La polizia protegge i deboli, quindi anche gli immigrati, da cui la mia totale solidarietà!