BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La porta in Italia con la promessa di matrimonio e la rende schiava

Otto mesi di violenze e di minacce: un cinquantasettenne è in stato di fermo dopo la denuncia della giovane del Mozambico che aveva fatto venire in Italia

Più informazioni su

Comprata, poi violentata e ancora costretta a prostituirsi. Una giovane donna originaria del Mozambico è riuscita a fuggire e a far arrestare il suo aguzzino, un italiano di 57 anni per il quale è scattato il fermo di polizia, con le accuse di violenza
sessuale aggravata, sequestro di persona e induzione alla
prostituzione.

Per la ragazza di 28 anni si è trattato della fine di un incubo durato otto mesi, grazie all’aiuto di due vicine di casa.

La giovane aveva incontrato l’uomo in Mozambico durante un viaggio del suo aguzzino che riesce a conquistare la fiducia della famiglia di lei. Una volta tornato in Italia, l’uomo prepara i documenti per portare in Italia la ragazza e sposarla.
Quando, però, la giovane arriva a Milano nel febbraio scorso, la situazione peggiora rapidamente. Invece del matrimonio
il promesso sposo la costringe a subire ripetuti rapporti sessuali. Se
rifiutava erano botte.

La vittima ora è in una
comunità protetta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.