BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Frosio contro Prosperini: scontro in Regione sullo skipass unico

Il consigliere lumbard sul progetto dell'assessore di An: "Operazione effimera e di mera immagine in un momento in cui gli operatori stanno facendo fronte in proprio all???ammodernamento o all???innevamento pur di resistere alla temuta crisi e continuare a sostenere l???economia della montagna. la Lega Nord si dissocia"

Più informazioni su

Non piace proprio al consigliere regionale bergamasco Giosuè Frosio (Lega) il progetto dell’assessore del Pirellone Piergianni Prosperini (An) di uno skipass unico per tutte le piste della Lombardia: “Per affrontare i problemi del turismo invernale lombardo afferma Frosio l’assessore Prosperini sogna di creare un unico grande comprensorio regionale di 30 stazioni sciistiche, con un pass costituito dalla carta regionale dei servizi. Questo proprio mentre la Valtellina non riesce a trovare gli accordi per un proprio skipass unico.
Il progetto per cui Prosperini si sta muovendo costa quattro milioni di euro che dovrebbero essere utilizzati per l’acquisto del software e delle apparecchiature da installare in pista. Peccato – prosegue Frosio (foto a destra) – che i quattro milioni di euro fossero stati inseriti in bilancio dalla Lega Nord con un emendamento per la realizzazione, riqualificazione, potenziamento e ammodernamento degli impianti di risalita, quindi per interventi assolutamente strutturali finalizzati anche alla maggior sicurezza degli utenti sugli impianti.
Il consigliere lumbard evidenzia come con quei soldi, quattro milioni appunto, si stesse pensando anche a un collegamento interprovinciale degli impianti sciistici tra l’area montana della Comunità della Valbrembana e quella della Valtellina: “L
’assessore Prosperini (foto a sinistra) lamenta in Commissione di non avere risorse per l’impiantistica sportiva, ma non è riuscito a indirizzare in un intero anno le risorse, poche o tante che fossero, alla loro destinazione”.
Lo skipass unico, conclude “è una operazione effimera e di mera immagine in un momento in cui gli operatori stanno facendo fronte in proprio all’ammodernamento o all’innevamento pur di resistere alla temuta crisi e continuare a sostenere l’economia della montagna”.
E annuncia che “la Lega Nord si dissocia dal progetto, che non voterà in Giunta e chiede il rispetto delle destinazioni di bilancio dei fondi per gli impianti sciistici”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da fm

    http://www.anefskilombardia.it/prezzi.html
    Lo stagionale lombardia esiste già.