BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ancora truffe in casa, via soldi e monili a due anziane

Dopo almeno due gravi episodi nelle settimane scorse, anche ieri (25 novembre) due donne anziane hanno denunciato alla polizia la scomparsa di soldi e monili, dopo l'intrusione in casa - con una certa destrezza - di esperti malviventi. Nel primo caso in via Rillosi il bottino ?? stato di alcuni monili in oro e argento e di un orologio. In via Carducci scomparsi 100 euro.

Più informazioni su

Le truffe in casa irrompono di nuovo nelle cronache. Dopo almeno due gravi episodi nelle settimane scorse, anche ieri (25 novembre) due donne anziane hanno denunciato alla polizia la scomparsa di soldi e monili, dopo l’intrusione in casa – con una certa destrezza – di esperti malviventi. 
A mezzogiorno di ieri una donna di 91 anni è stata avvicinata da un uomo di circa 30 anni in via Rillosi, sulla strada di casa. Secondo l’anziana l’uomo indossava una divisa blu, non meglio identificata. E in effetti si è presentato alla sua vittima spiegando che "nella zona sono stati messi a segno molti furti da parte di alcuni nomadi minorenni. La posso aiutare a verificare che in casa sua non sia accaduto nulla".
Con questa scusa il truffatore ha accompagnato la 91enne in casa, procedendo ad una prima (falsa) verifica in alcuni locali di casa e lasciando la porta socchiusa, per permettere ad un complice di entrare. Dopo pochi minuti i due si sono allontanati, dicendo all’anziana che era tutto a posto. Ma la donna ha trovato subito dopo la camera da letto a soqquadro. In questura ha denunciato la scomparsa di un orologio, di monili d’oro e d’argento.
Sempre nella tarda mattinata del 25 un’altra truffa in casa, in un appartamento di via Carducci. In questo caso è finita nel mirino dei truffatori una donna di 80 anni. Due uomini le hanno citofonato fingendosi finti tecnici del gas. Secondo la vittima avevano tra i 40 e i 45 anni. Anche in questo caso al primo malvivente è seguito un complice, che è riuscito a far sparire un borsello contenente 100 euro. I due hanno poi tentato di farsi accompagnare dall’anziana appena truffata – che non si era ancora resa conto di nulla – nell’appartamento di un’altra donna di 78 anni. Ma di fronte alle titubanze dell’anziana hanno poi desistito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.