BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bomba a San Pietroburgo, tre morti

Un tassista aveva offerto un passaggio a due persone, una delle quali aveva l'ordigno. Morto un bimbo di tre anni

Più informazioni su

Un’automobile è esplosa a San Pietroburgo provocando la morte di tre persone, fra cui un bambino di tre anni, e il ferimento di un’altra, che è in gravi condizioni. La macchina era intestata a un tassista privato, che aveva offerto un passaggio a due persone. Si pensa che l’esplosione sia dovuta a una bomba a mano posseduta da uno dei passeggeri.
Lo scoppio è avvenuto nei pressi della stazione di Oudelnaïa, che si trova nel nord della città, a cinque fermate dal centro.
Per ora non vi sarebbe alcuna rivendicazione dell’attentato.
Occorre capire ora se l’esplosione avvenuta in superficie sia stata voluta o fortuita, se cioé l’intenzione degli attentatori fosse in realtà quella di portare l’ordigno nella stazione del metrò e cercare così di provocare il più alto numero possibile di vittime, obiettivo sfumato a causa di un errore che ha portato ad un’esplosione anticipata. La città in serata ospiterà la partita di calcio tra lo Zenit e la Juventus.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.