BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Raid nei negozi, georgiani arrestati con 1500 euro di refurtiva

I carabinieri li hanno fermati per un solo furto, scoprendo poi che ne avevano messi a segno altri tre all’interno del centro commerciale, per un totale di 1500 euro. Per questo due stranieri, probabilmente in trasferta per commettere furti sono stati processati per direttissima.

Più informazioni su

I carabinieri li hanno fermati per un solo furto, scoprendo poi che ne avevano messi a segno altri tre all’interno del centro commerciale di Curno. I ladri turisti, due georgiani di 38 e 39 anni, sono stati arrestati dai militari di Curno nel pomeriggio di ieri (23 novembre) con 1500 euro di refurtiva caricata su un’auto, che utilizzavano anche per vivere.
L. K., di 38 anni, e A. K., di 39, sono stati individuati dal servizio di vigilanza, che ha subito avvisato i carabinieri, mentre uscivano dal Decathlon, fuori dal centro commerciale di Curno, con una borsa in grado di annullare gli effetti del sistema antitaccheggio (rivestita di stagno), contenente abbigliamento sportivo per circa 400 euro. I carabinieri, intervenuti sul posto, hanno atteso che i due georgiani raggiungessero il mezzo di trasporto, dove hanno ritrovato tutto il resto della refurtiva: abbigliamento proveniente da Cisalfa, Promenade Calzature e diversi profumi rubati al punto vendita Sephora. In tutto 1500 euro di refurtiva.
Nella stessa auto c’erano anche valige e casse d’acqua: i due georgiani erano probabilmente “in trasferta” per commettere furti. Sono stati arrestati e processati con rito direttissimo questa mattina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.