BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nel weekend due anziane vittime di borseggiatori

Borseggiatori sempre in azione in pieno centro città. Un romeno di 23 anni, pluripregiudicato, è stato arrestato il 23 novembre dalla polizia dopo aver fatto sparire il portafoglio, con due complici, ad una donna di 91 anni che passeggiava con il marito in via D’Alzano. La sera del 22 novembre, invece, un uomo di 36 anni è riuscito a sventare uno scippo ai danni di un’altra anziana, tra via Masone e via Zambianchi.

Più informazioni su

Borseggiatori sempre in azione in pieno centro città. Un romeno di 23 anni, pluripregiudicato, è stato arrestato il 23 novembre dalla polizia dopo aver fatto sparire il portafoglio, con due complici, ad una donna di 91 anni che passeggiava con il marito in via D’Alzano. La sera del 22 novembre, invece, un uomo di 36 anni è riuscito a sventare uno scippo ai danni di un’altra anziana, tra via Masone e via Zambianchi.
In via D’Alzano, nel pomeriggio del 23, la commessa di un negozio ha notato un uomo che aveva infilato le mani nella borsetta dell’anziana di 91 anni, che vive in quella zona. Immediatamente è scattato l’allarme al 113 e sul posto sono intervenuti due poliziotti di quartiere. L’uomo autore del furto, romeno di 23 anni, ha passato il portafoglio rubato a due connazionali, o comunque a due complici, che sono scappati senza farsi acciuffare. Lui è stato invece arrestato.
La sera prima, in via Zambianchi, un’anziana di 77 anni ha subìto lo scippo della borsa che aveva a tracolla, da parte di un uomo forse italiano. Un 36enne che si trovava nella zona ha dato l’allarme alla polizia e ha tentato di rincorrere lo scippatore, senza riuscire a prenderlo. Il malvivente, però, durante la fuga ha lasciato a terra la borsa dell’anziana, che ha riavuto quanto le spettava.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.