BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Freestyle scivola in casa

Inattesa sconfitta contro il Toniolo, che si impone 4-2: va in vantaggio e poi colpisce in contropiede. E i bergamaschi si devono arrendere.

Più informazioni su

E’ il Freestyle che approccia bene la gara e cerca di mantenere il pallino del gioco mentre il Toniolo appare più guardingo e gioca di rimessa.
Al 3° minuto una bomba di Pisante è deviata con le punte delle dita da Piccolo sul palo, sul successivo corner per il Bergamo nulla di fatto. Risponde per il Toniolo Nocera ma la sua conclusione è fermata da Bombelli con una bella parata in uscita bassa.
Al 7° la svolta del match prima Ghezzi trova la conclusione ma la palla è out. Piccolo rimette dal fondo per Mastropierro che deliziosamente pesca Artymowicz solo al limite dell’area ( grazie anche alla errata chiusura della diagonale di Ghezzi ) e di sinistro imbuca Bombelli per il vantaggio ospite 0-1.
Il Freestyle inizia a macinare gioco ma il Toniolo controlla, al 9° Perego fa fuori mezza difesa ma davanti a Piccolo sbaglia la conclusione, nello stesso minuto è Pisante alla conclusione ma Piccolo devia in corner, si replica al 13° con Stefano Conte la cui conclusione va in corner dopo che Piccolo devia anche grazie al palo.
Al 14° è Nocera a fallire il raddoppio, il Freestyle continua a macinare gioco e a guadagnare corner il gol sta “ maturando “ e arriva al 17° quando con una serpentina, Ghezzi fa fuori 3 uomini per poi battere Piccolo in uscita.il pareggio è meritato e sul punteggio di 1-1 si va al riposo.
L’inizio del secondo tempo è ancora di marca bergamasca con il Toniolo che agisce di rimessa, al 24 Mastropierro ha l’occasione buona ma la fallisce, è il campanello di allarme, infatti su una ripartenza Teoli fila via e trova lo spazio ed il tempo giusto per battere Bombelli per il 2-1 ospite al 35°. Perego nello stesso minuto rischia di portare in parità i suoi ma la palla è deviata in corner.
Il Freestyle mette un pressing forsennato alla gara per circa 7/8 minuti è solo Bergamo sono cinque le occasioni chiare per il Bergamo tutte sprecate dalle punte orobiche anche grazie alla bravura di Piccolo.
Al 33° il Freestyle è disattento e Nocera in tap in vincente al termine di un rapido contropiede a siglare il 3-1 per il Toniolo.
La partita è in discesa per i ragazzi di Sau. Ma mister Santini le prova tutte mischiando più volte le carte in avanti. Nei minuti finali il Freestyle usa Bombelli come portiere di movimento ma il fortino del Toniolo resiste bene. Poi è Passi che sosituisce Bombelli come portiere di movimento la soluzione è vincente perché al 38’53 Pisante trova la giocata del 2-3. Mancano ancora 67 secondi ( questo il dato preciso contrariamente a quanto riportato da altre cronache ) alla fine della gara  ed il Toniolo trema
Nel minuto finale il Freestyle col portiere di movimento chiude in difesa i milanesi l’occasione arriva ad una manciata di secondi dal termine sui piedi di Ghezzi ma la sua conclusione bassa è respinta con un paratone da Piccolo, la palla schizza sui piedi di Mastropierro che al 39’57 con una deliziosa palombella trova il 4-2 per il Toniolo con il quale si conclude la gara.
Peccato: una buona gara per il Freestyle Bergamo, ma il Toniolo ha capitalizzato meglio le occasioni avute.
FREESTYLE BERGAMO C5: Bombelli, Ghirotti, Pozzi, Marteddu, Pisante, Otelli, Gacnik, Passi, Conte S. Ghezzi Perego, Corti. All. Santini.
LECCO&TONIOLO C5: Piccolo, Irrera, Ercolani, Frugoni, Vono Artymowicz, Spampinato, Mastropierro, Nocera, Teoli, Topputo, Clerici. All. Sau 
Reti:  7° Artymowicz (LT), 18° Ghezzi (BG), 25° Teoli (LT), 33° Nocera (LT), 38° Pisante (BG), 40°Mastropierro(LT).
 
Arbitri: Allotta (Torino), Bovino (Nichelino), Del Bue (Monza)
Note: spettatori 150
Tiri Liberi: Bergamo 0/0, Lecco&Toniolo 0/1.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.