BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il brasiliano illumina, Caremi solita diga

Grande partita dell'attaccante che segna anche il gol decisivo. Il centrocampista combatte come sempre, Laner inesauribile. Carobbio leggermente sotto tono.

Più informazioni su

 

Narciso 6,5: in avvio smanaccia con un po’ d’affanno una palombella di Kyriazis, poi è attento su Giampà e sullo scatenato greco. Azzecca i tempi sulle uscite in mischia, nonostante lo stile non impeccabile.
Garlini 6: copre la fascia destra concedendosi qualche sporadica sortita in avanti, senza arrivare al novantesimo a causa di una fitta alla coscia. Geroni (dal 42’st) senza voto.
Conteh 6: attento e affidabile, fa valere l’esperienza contro un Di Napoli non trascendentale. Nella ripresa finisce in mezzo a una mini-rissa per difendere Gabionetta e l’arbitro lo caccia.
Gervasoni 6,5: spazzino d’area di rigore, con una spingardata delle sue riesce perfino a lanciare in porta Ruopolo.
Renzetti 6: migliorato in fase difensiva, nelle sue corse a perdifiato sulla zona mancina a volte si dimentica del pallone.
Caremi 7: fa egregiamente la spola tra difesa e centrocampo, com’è ormai suo mestiere. Il modulo più coperto esalta le sue caratteristiche di combattente.
N. Madonna 5,5: parte bene ma si spegne alla distanza, perdendo la misura dei passaggi e mostrandosi un po’ timoroso nei contrasti. Serafini (dal 17’ st) 6,5 : entrato per causa di forza maggiore, se la cava in disimpegno.
Laner 6,5: con i suoi polmoni inesauribili garantisce copertura e ripartenze, spostandosi a sinistra quando Gabionetta esce. Non sempre nel vivo del gioco, è comunque lodevole per la dedizione alla causa.
Carobbio 6: per una volta non recita la parte del protagonista lasciando la ribalta ad altri, anche se la sua qualità non è in discussione.
Gabionetta 7: passano sei minuti e cava dal cilindro una magia di sinistro che si insacca all’incrocio. Quando parte in progressione è una spina nel fianco, e agli avversari non resta che abbatterlo. E lui esce in barella. Luoni (dal 32’ st) senza voto.
Ruopolo 7: pimpante e determinato, svaria sul fronte d’attacco e serve palloni invitanti. Nel primo tempo sfiora il gol con un bel sinistro a giro, ma Pinna gli chiude l’angolo. Fa reparto da solo tenendo alta la squadra.
 
 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.