BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Madonna vuole rompere il digiuno: “Salernitana da battere”

L'allenatore alla ricerca della vittoria che manca da tre giornate: "Dobbiamo far di tutto per conquistare i tre punti, ma attenzione a Di Napoli e soci: se ci colpiscono a freddo poi sarà dura farli uscire dal guscio". Cellini ancora ai box, per far gol si punta sull'estro di Gabionetta ma anche sulla velocità di Sau: "E' pronto, ci darà soluzioni diverse".

Più informazioni su

Una partita in casa rappresenta sempre e comunque un’occasione ghiotta per premere sull’acceleratore e mantenersi in linea con la media inglese. A maggior ragione per l’AlbinoLeffe dal rendimento discontinuo di questi ultimi tempi, a secco di vittorie ormai da tre partite e arenato in un’anonima posizione a metà classifica. Ma la sfida casalinga di domani mette l’undici seriano di fronte a una Salernitana altrettanto affamata di punti.
Appaiati in graduatoria alla Celeste (a quota 19), dopo la sconfitta a domicilio con il Rimini di sabato scorso i campani sono stati spediti in ritiro. A quanto si dice, una sconfitta costerebbe la panchina all’allenatore Castori. E Armando Madonna, che della graticola deve avere avvertito almeno l’odore di bruciato dopo il ko con il Vicenza del mese scorso, alza le antenne e capta il potenziale pericolo: “Che un allenatore sia in bilico quando è a quattro punti dalla zona playoff e con 28 partite ancora da disputare è fuori dal mondo – osserva -. Ci sono passato anch’io e so cosa significa: a questo punto della stagione non possono essere i risultati a determinare un esonero, è questione di fiducia. Proprio per queste vicissitudini, la Salernitana arriverà carica all’appuntamento: oltre a Di Napoli, ci sono altri ottimi elementi come Scarpa e Marchese che possono metterci in difficoltà dalle linee esterne. Siamo simili: difesa ben coperta e attacco che fatica a segnare. Perciò sarà bene evitare di prendere gol a freddo: se loro si chiudono, si fa difficile. E noi dobbiamo fare di tutto per vincere”.
Dal campo d’allenamento arrivano buone notizie: Marco Sau si è completamente ristabilito dalla lussazione al gomito e sarà tra i convocati: “Abbiamo bisogno della sua rapidità per variare le soluzioni là davanti – precisa il tecnico -. Se ne parla poco, ma anche l’assenza di Cellini sta pesando parecchio”.
La Salernitana, dal canto suo, deve rinunciare agli squalificati Russo e Pestrin: al posto di quest’ultimo verrà avanzato a centrocampo il difensore greco Kyriazis, mentre l’esterno sinistro Marchese arretrerà a terzino. Davanti, l’esperienza del trentaquattrenne Arturo Di Napoli con Giampà a giostrare sulla trequarti. Un modulo alla Del Neri contro cui Mindo dovrebbe proporre l’ennesima replica del suo abbottonatissimo 4-1-4-1, con Gabionetta pronto a puntare la difesa altrui dal fianco sinistro e la grinta di Caremi a fare da frangiflutti. Sperando che il vascello celeste non s’incagli nei bassifondi. L’incasso sarà devoluto all’Associazione Amici dell’Oncologia Valle Seriana-Val Cavallina. 
 

PROBABILI FORMAZIONI
Bergamo, sabato 22 novembre, stadio “Atleti Azzurri d’Italia” (ore 16)
ALBINOLEFFE (4-1-4-1): 27 Narciso; 14 Garlini, 2 Conteh, 17 Gervasoni, 33 Renzetti; 5 Caremi; 7 N. Madonna, 21 Laner, 4 Carobbio, 10 Gabionetta; 28 Ruopolo (1 Coser, 89 Geroni, 16 Luoni, 20 Serafini, 6 Previtali, 11 Ferrari, 25 Sau). All. A. Madonna.
SALERNITANA (4-4-1-1): 1 Pinna; 2 Ambrogioni, 5 Fusco, 21 Peccarisi, 3 Marchese; 7 Ciarcià, 6 Tricarico, 4 Kyriazis, 20 Scarpa; 24 Giampà; 10 Di Napoli (12 Iuliano, 17 Cardinale, 22 Barrionuevo, 25 Giannone, 27 Soligo, 9 Turienzo, 18 Gerardi).
Arbitro: Cavarretta di Trapani.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.