BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

«Il piano anti-crisi della Regione è una foglia di fico sulle vergogne della politica»

Secondo Alfio Nicotra del Prc i 20 milioni stanziati sono troppo pochi per fronteggiare una crisi così grave

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni di Alfio Nicotra, segretario regionale di Rifndazione Comunista in merito allo stanziamento anti-crisi deciso dal Pirellone.

 «Il cosiddetto pacchetto anticrisi varato ieri al Pirellone è scandalosamente insufficiente, è solo una foglia di fico sulle vergogne della politica liberistica e antipopolare perseguita dalla giunta Formigoni». E’ quanto afferma, in una dichiarazione il segretario regionale del Prc Lombardia Alfio Nicotra . «Lo stanziamento di 20 milioni di euro e una seduta straordinaria del Consiglio regionale sono meglio di niente, ma è nulla rispetto alle esigenze reali. Scandaloso è che il Pirellone se ne vanti mentre dall’altra parte fa scattare gli aumenti degli affitti delle case popolari e le tariffe dei trasporti pubblici, che colpiscono i ceti più deboli. Scandaloso è   dover constatare che un’amministrazione con mezzi assai più limitati come la provincia di Milano, da sola, ha destinato più soldi all’emergenza sociale: 25 milioni (il 20% in più della Regione) disponibili da gennaio 2009. Un fatto, quest’ultimo, che dovrebbe far riflettere chi pretende di cancellare la differenza reale, non solo ideologica, tra destra e sinistra. E dovrebbe far riflettere il Pd, che anche questa volta si è politicamente accodato al carro di Formigoni per attribuirsi il successo dei gregari nella politica ‘bipartisan’ lombarda», conclude Nicotra.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.