BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alitalia, definitive le cancellazioni di 100 voli

Secondo un calcolo non ufficiale, rispetto alla programmazione in vigore fino a pochi giorni fa sarebbero oltre 100 sull'intera rete, di cui una settantina tra arrivi e partenze coinvolgono l'aeroporto di Fiumicino. Le soppressioni non compaiono più sui monitor informativi nè sul sito web della Compagnia

Più informazioni su

Sono diventate definitive le cancellazioni dei voli Alitalia: secondo un calcolo non ufficiale, rispetto alla programmazione in vigore fino a pochi giorni fa sarebbero oltre 100 sull’intera rete, di cui una settantina tra arrivi e partenze coinvolgono l’aeroporto di Fiumicino. Proprio per essere state ormai programmate, come viene confermato anche da fonti Alitalia, le soppressioni non compaiono più sui monitor informativi nè sul sito web della Compagnia. Niente più file nello scalo romano ai banchi informazione e biglietteria Alitalia, come pure ai nastri di riconsegna dei bagagli, mentre a metà mattinata apparivano meno affollati del solito i check-in AZ nell’aerostazione voli nazionali. Non si registrano neppure ritardi significativi, tranne l’AZ 608 per New York (ritardo di 90 minuti) e l’AZ 686 per Caracas (un’ora).
E intanto slitta a non prima della fine dell’anno la scelta del partner internazionale di Cai per l’operazione «Nuova Alitalia». La decisione era prevista nei prossimi giorni. Il rinvio, secondo quanto risulta a Radiocor, è stato deciso in quanto, dopo le dichiarazioni di apertura di ieri del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a favore di Lufthansa, i tedeschi sono tornati alla carica con grande determinazione. Fonti vicine a Cai confermano l’allungamento dei tempi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.