BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parte l’avventura di Filo di fate fotogallery

Il lavoro ?? iniziato luned?? per le 17 dipendenti della nuova societ?? specializzata in camicie per uomo e donna. Un'azienda dove 15 lavoratrici sono ex dipendenti licenziate dalla Lorenzini, che oggi ?? il loro principale cliente.

Più informazioni su

Sono fate colorate quelle che campeggiano sui muri della Filo di fate srl di Nembro, dipinte da Francesca, figlia di Anna Rosa Biava che da ieri lavora nella nuova società specializzata in camicie per uomo e donna.
Una società che si è costituita il 20 ottobre scorso, e che ufficialmente ha iniziato l’attività lunedì 17 novembre, con una particolarità: le lavoratrici sono in maggior parte ex dipendenti licenziate dalla Lorenzini, che ha chiuso la scorsa estate. E la nuova camiceria ha sede nello stabilimento dove produceva la Lorenzini, al numero 6 di via Vasvecchio, e proprio quest’azienda, che ha mantenuto l’unità produttiva di Merate in provincia di Lecco, sarà uno dei primi clienti di Filo di fate, che inizialmente produrrà in conto terzi. Sono in meno di venti, ma tutte ugualmente motivate, pronte a lanciarsi in una nuova “avventura” consapevoli dell’esperienza che hanno maturato proprio alla Lorenzini. Una sfida anche per il titolare e unico uomo, Massimo Pomari, che le ha conosciute alla Lorenzini in cui ha lavorato per 14 anni occupandosi dell’organizzazione del lavoro e che ha deciso di investire su di loro ben conoscendo le loro capacità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da domizia

    E’ una bellissima avventura dove la concretezza, la creatività, la capacità al sacrificio e all’impegno, la professionalità delle donne, sono certa produrrà i risultati sperati.
    E’ una bella risposta alla crisi: non chiacchere, ma fatti!
    Tanti, tanti auguri da parte mia a queste meravigliose donne.

  2. Scritto da iva

    Secondo quanti affermano la necessità di misure eccezionali più che 20 milioni la Regione, o il governo centrale, dovrebbe stanziare 20 miliardi..D’altra parte non è si può finanziare solo Catania anche quando gli amministratori non meriterebbero il riciclo.