BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gelmini: odiata dagli studenti, amata dagli internauti

Tra i politici nazionali sembra essere scoppiata la caccia all'amicizia per assicurarsi il maggior numero di sostenitori. E il bello ?? che nella scena politica virtuale gli schieramenti tradizionali lasciano il posto a ben pi?? interessanti confronti. Cos?? ci si pu?? imbattere in un testa a testa a suon di iscritti tra i ministri Mariastella Gelmini e Mara Carfagna o a alla sfida tra Veltroni ed Enrico Letta.

Più informazioni su

Fino a prova contraria valgono molto di più i voti degli elettori che gli amici di Facebook, eppure tra i politici nazionali (e anche a quelli di casa nostra) sembra essere scoppiata la caccia all’amicizia per assicurarsi il maggior numero di sostenitori. E il bello è che nella scena politica virtuale gli schieramenti tradizionali lasciano il posto a ben più interessanti confronti. Così ci si può imbattere in un testa a testa a suon di iscritti tra i ministri Maria Stella Gelmini e Mara Carfagna o a alla sfida tra Walter Veltroni ed Enrico Letta
Guardando solo ai "sostenitori" che compaiono cliccando sulla voce "politici", fa il pieno di consensi Maria Stella Gelmini: il ministro dell’Istruzione, in questi giorni al centro di infuocate polemiche del mondo della scuola e dell’università per la riforma del sistema scolastico, conta 8.053 sostenitori. Sempre utilizzando lo stesso criterio di ricerca, si incontra il segretario del Pd Walter Veltroni, con 7.798 "supporters", seguito dal ministro delle Riforme Umberto Bossi che raggiunge quota 5.660 e dal ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta che vanta 5.129 sostenitori. 
Mentre per quanto riguarda la classifica dei politici che hanno il maggior numero di amici la vittoria va di strettissima misura a Veltroni, 53 anni, uno dei pochi segretari di partito che ha una propria pagina aggiornata e che conta a oggi 5.003 “amici”. Ma in assenza di Silvio Berlusconi – di cui compaiono su Facebook decine di finti profili messi in Rete da buontemponi o fan, nessuno però ufficiale – il Pdl è rappresentato da un giovane ex parlamentare, Daniele Capezzone, 36 anni, già segretario dei Radicali italiani e attualmente portavoce del governo di centrodestra. Al terzo posto nella classifica per numero di amici c’è l’ex ministro Enrico Letta, un fan di Internet. Al quarto posto spunta invece Renzo Bossi, figlio del leader della Lega Nord Umberto Bossi, recentemente al centro di una polemica con gli insegnanti che lo hanno bocciato all’esame di maturità.
Numeri che tutto sommato non sono poi tanto distanti dai politici bergamaschi. Qualche esempio? Marcello Saponaro vanta 2216 amici, mentre Giorgio Jannone 769, ma paga un gap temporale essendosi iscritto da poco tempo. Confrotati con la popolarità e la visibilità della Gelmini o della Carfagna i due internauti della politica orobici possono ritenersi soddisfatti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.