BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il numero 32 è tornato, Bobo Vieri no

Gol da incorniciare per Manfredini e Ferreira Pinto. Buona prestazione anche per Padoin e Garics. Rimandati Vieri e De Ascentis.

Più informazioni su

Coppola 6: nel primo tempo salva capra e cavoli con un’attenta uscita poi è il solito Coppola: più di un brivido quando ha la palla tra i piedi.
Garics 6: da buon ex conosce la pericolosità dell’attacco azzurro, gioca di conseguenza. Un occhio alla fase offensiva e due dietro la testa per non lasciare spazi agli attaccanti napoletani.
Talamonti 6.5: nonostante il pocho Lavezzi gli giri intorno come un fastidioso mosquito Tala rimane impassibile al centro della difesa controllando con serafica calma la situazione.
Manfredini 7: inizia maluccio con due disimpegni inguardabili. Ma è solo una piccola parentesi perché il biondo adone nerazzurro si riscatta con una prestazione da centrale della Nazionale. Viene giudicato colpevole di un fallo inesistente in occasione del rigore e allora decide di farsi giustizia da solo con un gol da ricordare.
Bellini 6: ha libertà sulla sinistra anche se non riesce a sfondare come vorrebbe.
Ferreira Pinto 7: inguardabile nel primo tempo, nella ripresa si trasforma. Il gol è di quelli da raccontare ai nipotini, una rete da campione indiscusso.
De Ascentis 5.5: sbaglia anche i passaggi più elementari e il gioco ne risente, soprattutto nel primo tempo. Macchinoso.
Padoin 6: risponde “Sissignore” a tutte le richieste di mister Del Neri. Esterno o centrale di centrocampo il numero 22 offre una buona prestazione.
Doni 6.5: gioca in ogni parte del campo: terzino, a centrocampo, in attacco. E in tutte le occasioni prende per mano la squadra. Gli manca il gol, dato statistico che passa in secondo piano dopo una vittoria così.
Floccari 6.5: lascia il posto di attore protagonista a Vieri sacrificandosi sulla fascia dove inizialmente combina gran poco. Quando Bobo esce dal campo torna a vestire i panni di Superman e complice un Napoli in palla mette a segno il gol della tranquillità.
Vieri 5: non è ancora in formissima e si vede già quando scende in campo. Ce la mette tutta, non lo si può negare, ma all’Atalanta serve un bomber. Il numero 32 è tornato, Vieri no. (Valdes 6.5: mette in crisi la difesa azzurra con i suoi inserimenti e non a caso da quando entra l’Atalanta dà la scossa alla partita).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luca

    concordo..
    coppola ieri ha fatto una uona prestazione con una superparata nel primo tempo..
    anche su De ascentis non sarei stato cosiu duro, la sufficienza era piena come mezzo voto in più a Bobone..

  2. Scritto da ted

    non riuscite proprio a fare un complimento a coppola … vi si secca la penna proprio