BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sindacati: sì alla flessibilità se retribuita in modo adeguato

A fronte di un calo degli ordini l'azienda sta portando avanti una discussione sulla flessibilità dell’orario lavorativo che riguarderebbe in particolare il 3° turno di lavoro in cui termina la produzione giornaliera e per cui l’azienda, proprio in base alla richiesta di ordinativi, ha ipotizzato un’eventuale variazione di ore.

Più informazioni su

E’ ancora la questione della flessibilità a dividere Bonduelle e sindacati, che si sono incontrati venerdì 14 novembre alla sede di Confindustria Bergamo. La multinazionale francese, che ha uno stabilimento a Lallio dove sono occupate una settantina di persone, a fronte di un calo degli ordini sta portando avanti una discussione sulla flessibilità dell’orario lavorativo che riguarderebbe in particolare “il 3° turno di lavoro, ovvero quello che va dalle 12.40 alle 19, in cui termina la produzione giornaliera e per cui l’azienda, proprio in base alla richiesta di ordinativi, ha ipotizzato un’eventuale variazione di ore di lavoro”, ha spiegato Alberto Citerio della Fisascat-Cisl bergamasca. Una flessibilità che i sindacati chiedono che sia adeguatamente remunerata, ma la somma proposta dall’azienda non mette d’accordo le parti. “Se è il monte ore ad essere in discussione si deve raggiungere un accordo soddisfacente, perché un’eventuale riduzione del lavoro non può andare a scapito dei lavoratori”, ha detto Roberto Rossi della Filcams-Cgil. Per il momento i sindacati sottoporranno all’assemblea dei lavoratori, in programma lunedì 24 novembre, la proposta dell’azienda, che incontreranno nuovamente martedì 2 dicembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.