BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Mio figlio si droga”, e i carabinieri arrestano due spacciatori

La mamma preoccupata per il figlio che sniffa porta i carabinieri sulle tracce di due spacciatori. Casi del genere sono sempre più numerosi. L'ultimo nella notte tra l'11 e il 12 novembre, quando i carabinieri di Zogno, dopo una segnalazione e un controllo a Villa d'Almè, hanno arrestato una coppia di marocchini, conviventi tretentenni, in possesso di droga.

Più informazioni su

 La mamma preoccupata per il figlio che sniffa porta i carabinieri sulle tracce di due spacciatori. Casi del genere sono sempre più numerosi. L’ultimo nella notte tra l’11 e il 12 novembre, quando i carabinieri di Zogno, dopo un controllo a Villa d’Almè, hanno arrestato una coppia di marocchini, conviventi tretentenni, in possesso di droga. I due sono stati fermati a Villa d’Almè: tra l’auto e l’abitazione, a Bergamo, avevano 43 grammi di cocaina con un alto grado di purezza, un grammo di hashish, 67 di mannitolo utilizzato per tagliare le dosi e 12 mila euro in contanti. Le segnalazioni erano iniziate circa una settimana fa: la madre di un ragazzo di 18 anni era andata dai carabinieri di Villa d’Almè manifestando la sua preoccupazione. "Mio figlio continua a chiedere soldi in casa, probabilmente per acquistare droga", aveva spiegato. Successive indicazioni hanno poi permesso di individuare la coppia di magrebini. 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.